Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

"C'era una volta a Piglio...": il paese del Cesanese si prepara al grande evento dedicato al suo passato; sabato 26 gennaio la presentazione del libro scritto dal dott. Massimo Felli

21 gennaio 2019

"C'era una volta a Piglio..." è il titolo della manifestazione che si terrà in due distinte giornate - sabato 26 e giovedì 31 gennaio lungo viale Umberto I, nel cuore del centro storico del paese del Cesanese; l'evento è organizzato dall'amministrazione comunale capitanata dal sindaco Mario Felli in collaborazione con diverse realtà associative presenti in paese. Mercatini, danze e canti popolari, un convegno, la consegna del premio San Martino e la presentazione del libro sulla storia, sugli usi, sulle tradizioni, sul folklore, e sulle opere architettoniche di Piglio del dott. Massimo Felli.
"Massimo Felli - scrive il nostro Giorgio Alessandro Pacetti, studioso illustre di storia locale - è stato uno dei tanti pigliesi che, pur avendo lasciato la terra natia, non se ne è mai allontanato con il cuore.
Stimato medico-chirugo a Roma aveva dedicato il tempo libero negli ultimi anni alle ricerche storiche e di archivio per ricostruire gli avvenimenti e la storia del suo paese con un lavoro meticoloso che va dagli antichi statuti del 1479 agli alberi genealogici delle famiglie medievali che hanno governato l’antico borgo (Antochia, Colonna ecc.).
L’opera del medico-scrittore si sofferma sull’uso del dialetto, sulle antiche chiese e conventi, sulle tradizioni religiose e sui personaggi che hanno fatto onore alla storia di Piglio: Beato Andrea Conti, Banenetto de Pileo umanista del ‘400, P. Quirico Pignalberi ora Venerabile, l’Ing. Mario Berucci autore del libro “Il Castello di Piglio e i suoi feudatari”.
L’autore ricostruisce la realtà politica locale fino alle elezioni della prima giunta Repubblicana con a capo il Sindaco Riccardo Monti, corredando, poi, gli ultimi quaran anni con un significativo e prezioso materiale fotografico.
Dobbiamo tutti noi pigliesi essere riconoscenti all’amico Massimo Felli, ex membro dell’equipe storica locale, che ha lasciato ai posteri una documentazione eccezionale sulla storia e la vita di Piglio".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Grazie a Giorgio Alessandro Pacetti, studioso di storia locale, che ci ha inviato il seguente contributo che di seguito pubblichiamo integralmente: Anche quest’anno, nel giorno dell’Epifania, si è rinnovato l’appuntamento presso la sala polivalente del Comune di Piglio per il conferimento delle borse di studio agli studenti meritevoli di Piglio. Il sindaco avv. Mario Felli, insieme al consigliere delegato alla cultura Lucia Palone hanno consegnato un attestato a ciascuno dei quarantanove studenti:
Piglio. Presentato nei locali della biblioteca scolastico dell'I.C. "O. Bottini" il primo libro scritto dal 15enne Samuele Celletti; tanti i pigliesi presenti. Il sindaco Mario Felli: "un ragazzo meraviglioso e in gamba"
Il Sindaco avv. Mario Felli e l’Assessorato alla Cultura avv. Francesco Fontana, hanno inserito, nella manifestazione natalizie 2018-2019, un concerto di musica classica nella splendida chiesa settecentesca francescana di San Lorenzo di Piglio come da locandina. L’appuntamento è per domenica 9 dicembre alle ore 17.00. L'ingresso è libero. Tutti sono invitati a partecipare per assistere ad una serata esclusiva ed artistica. Giorgio Alessandro Pacetti
La colpa è solo per la siccità? Nel caratteristico laghetto dell’Inzuglio è sparita l’acqua. L’amara segnalazione è sempre di Giorgio Alessandro Pacetti che con queste due foto vuole evidenziare l’accaduto. Peccato!!! Anche a Piglio, c’era una volta, come nelle fiabe un laghetto. Giorgio Alessandro Pacetti
Anche quest’anno, nel giorno dell’Epifania, si è rinnovato l’appuntamento presso la sala polivalente del Comune di Piglio per il conferimento delle borse di studio agli studenti meritevoli di Piglio.