Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

All'Istituto Comprensivo Primo di Anagni si parla di ambiente; lunedì 14 gennaio la conferenza "Tu sei il mio Mondo" per sensibilizzare i cittadini e le comunità ad una maggiore responsabilità e attenzione alle questioni ambientali

12 gennaio 2019

L'Istituto Comprensivo Primo di Anagni diretto dalla dott.ssa Daniela Michelangeli inizia l'anno con una interessante conferenza di sensibilizzazione ambientale dal titolo "Tu sei il mio Mondo", realizzata nell'ambito del progetto Ambiente, Continuità, Orientamento. Negli ultimi mesi si è parlato molto di cambiamento climatico, soprattutto in merito ai vari discorsi e risoluzioni tenutisi in merito durante la COP21 di Parigi. C’è chi, però, come nel caso dell'Istituto Comprensivo Primo si impegna a portare all’attenzione dei cittadini le problematiche più urgenti e più pressanti legate allo sfacelo ambientale del nostro pianeta. All'evento prenderanno parte in qualità di relatori la dott.ssa Daniela Michelangeli, dirigente scolastico; l'avv. Vittorio D'Ercole, vice-sindaco e assessore all'Ambiente del Comune di Anagni; il dott. Andrea Di Palma, della Scuola di Teatro Popolare e delle Tradizioni di Anagni; il dott. Antonio Necci, dell'Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente di Anagni; il dott. Alessandro Compagno, direttore del Centro Servizi Culturali del Comune di Anagni; la dott.ssa Alessia Isopi, mamma. Il coinvolgimento degli studenti e delle loro famiglie sulle tematiche ambientali, la sensibilizzazione all'interno delle scuole su temi come energia, ecologia e rifiuti sono ritenuti di fondamentale importanza dalla direzione scolastica dell'Istituto Comprensivo Primo di Anagni; all'iniziativa, tutti sono invitati a partecipare.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Di seguito riportiamo la versione integrale della nota inviata a questa redazione dalla direzione dell'Istituto Comprensivo Anagni Secondo diretto dalla dott.ssa Daniela Germano, relativa alla questione dei locali scolastici contesi nel plesso di Osteria della Fontana:
L’istituto Comprensivo Primo diretto dalla dott.ssa Daniela Michelangeli ha aperto le porte delle proprie sedi alle famiglie per presentare la propria organizzazione scolastica per il prossimo anno 2019/20120 e il piano dell’Offerta Formativa caratterizzata da una forte componente innovativa che si traduce in attività laboratoriali,
"Vale solo la pena osservare come la mia collega non riesca in nessun modo a risolvere i problemi organizzativi dell'istituto che dirige, senza gravare sull'organizzazione didattica di altri alunni del medesimo Comune, pure in presenza di valide soluzioni alternative nel territorio"; è la replica - affidata a questo giornale - della dott.ssa Matilde Nanni, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Primo Anagni, alle parole pronunciate sabato mattina dalla dott.ssa Daniela Germano, dirigente scolastico del Secondo Istituto Comprensivo Anagni, nel corso dello spettacolo di Natale degli studenti che si è tenuto nella sala della Ragione del palazzo comunale di Jacopo da Iseo.
Importante iniziativa quella in programma per venerdì prossimo 20 novembre nella sala della Ragione del comune di Anagni durante la quale i volontari della Croce Rossa Italiana, sede di Anagni, grazie a fondi raccolti nel corso della campagna "Una scossa... per la vita", regaleranno all'Istituto Comprensivo Primo diretto dalla dott.ssa Matilde Nanni e all'Istituto Comprensivo Secondo diretto dalla dott.ssa Daniela Germano due defibrillatori. La cerimonia di consegna si terrà a partire dalle ore 18.00. Tutti sono invitati a partecipare.
Si aggiunge la beffa al danno causato dalla mancata restituzione dei locali scolastici del plesso di Osteria della Fontana-San Cesareo da parte del Secondo Istituto Comprensivo diretto dalla dott.ssa Daniela Germano. In questi giorni, come scrive in una lettera inviata al primo cittadino Fausto Bassetta la dott.ssa Matilde Nanni, dirigente dell'Istituto Comprensivo Primo, si è venuti a conoscenza del fatto che il Secondo Istituto Comprensivo - che aveva avuto in prestito i locali dal Primo per sopperire all'emergenza che si era venuta a creare con la chiusura della sede della scuola media di Sant'Angelo "G. Vinciguerra" - non solo non intenderebbe restituirli ma si sta preparando ad allestire un laboratorio di Informatica in uno dei locali del plesso di San Cesareo di cui la dott.ssa Nanni da tempo chiede la restituzione