Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il Natale è alle porte: presentato dal sindaco di Anagni Daniele Natalia il programma degli eventi natalizi

6 dicembre 2018

L’Amministrazione comunale capitanata dal sindaco Daniele Natalia ha presentato questa mattina - nel corso di una conferenza stampa convocata ad hoc - il programma di eventi culturali, artistici, enogastronomici, e ricreativi per le festività natalizie. Il sindaco Daniele Natalia dichiara: «Il Natale è una festa cardine della nostra identità e va onorata con tutti i crismi. Ecco perché, in collaborazione con gli assessori ed i consiglieri delegati, abbiamo voluto presentare un programma ricco di eventi, adatto a tutte le fasce d’età e per le sensibilità di tutta la cittadinanza. Una cosa è certa: l’assoluta qualità degli eventi di questo palinsesto natalizio». Cultura ed identità sono i punti fondamentali del programma natalizio dell’Amministrazione, il tutto interpretato e realizzato con lo spirito d’innovazione e modernità che contraddistingue la “politica culturale e dei grandi eventi”. Entra più nello specifico l’assessore alla Cultura Carlo Marino: «Nell’ambito del recupero delle tradizioni e dello spirito del Natale abbiamo voluto dedicare un ampio spazio al presepe, e ad un grande simbolo, ad una grande eccellenza culinaria anagnina come il panpepato. Uno spazio importante è stato dedicato anche ai concerti ed agli spettacoli teatrali di artisti anagnini. Dire anagnini non significa certo dire da bassa qualità , infatti spettacoli lirici come quelli del maestro Sartucci o il gran concerto di Capodanno del maestro D’Antò sono spettacoli di qualità assoluta. Gli eventi strizzeranno l’occhio sia ai grandi ma soprattutto ai più piccoli con il week end del 15 e 16 , la festa della cioccolata e la giornata del 22 con “C’era una volta il circo”. Senza dimenticare gli eventi sportivi connessi a queste feste organizzati in collaborazione con l’assessore allo Sport Jessica Chiarelli, che voglio ringraziare perché è sempre molto attiva. Ulteriori ringraziamenti vanno all’assessore al Commercio Floriana Retarvi e al consigliere delegato alle Tradizioni e Centro storico Elvio Giovanelli Protani». 


 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Sabato 3 gennaio alle ore 18 nella Sala della Ragione si terrà lo spettacolo "Salotto Incanto" con Malvina Picariello e Daniele Riscica. Domenica 4 gennaio, sempre alle 18 nella Sala della Ragione, un concerto a cura dell-ambito della IX edizione della rassegna Ascolta la Ciociaria (direttore artistico Maestro Francesco Marino). Lunedì 5 gennaio, ore 18 alla Sala della Ragione, il tradizionale Concerto dell'Epifania a cura della Confraternita di S.Antonio di Padova con Lorella Fabrizi (soprano), Dajana Daluisio (soprano), Ivano Infussi (tenore), Cecilia Nicolò (pianoforte). E il 6 gennaio arriva la Befana, che alle 11 si calerà dalla Loggia del Banditore per la gioia dei più piccoli (a cura della Pro Loco).
Anagni. Daniele Natalia sindaco trova la quadra: ecco i nomi dei nuovi assessori. Le deleghe saranno assegnate entro la giornata di venerdì 13 luglio
Ne "Il Mondo di Babbo Natale" in corso di svolgimento in questi giorni presso le Terme Bonifacio VIII a Fiuggi sono state superate le 30000 presenze nel periodo natalizio, a testimonianza delle grandi potenzialità delle nostre strutture termali per eventi che attraggono bambini e famiglie, come il Natale.
Carlo Marino, 35 anni, imprenditore ed esperto di marketing e comunicazione, è il nuovo segretario provinciale dell-assemblea che si è tenuta questa mattina - domenica 25 gennaio - nella sala delle conferenze dell'hotel ristorante Memmina a Frosinone. Marino, il primo da sinistra nella foto in alto, ha alle spalle diversi anni di attivismo politico, culminato a primavera scorsa con la candidatura a sindaco per la città di Anagni.
Carlo Marino entra a far parte dell’esecutivo nazionale dell’Italia dei valori. Il giovane politico anagnino, attualmente segretario provinciale dell’Idv, è stato promosso in seguito alla decisione della segreteria nazionale.