Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Lo stadio comunale di Piglio cornice per una manifestazione canina organizzata dall'Associazione Italiana Amici Dobermann; il sindaco Mario Felli: “un evento cinofilo di grande attrattiva”

10 ottobre 2018

Sabato e domenica prossimi (13 e 14 ottobre) presso lo stadio comunale di Piglio “Gianni Fraiegari”, si svolgerà la 37° edizione del Campionato Sociale di Addestramento A.I.A.D (Associazione Italiana Amici Dobermann), evento valido come prima selezione per il Campionato del Mondo IDC 2019. Il Club Italiano che tutela la Razza del cane Dobermann, ha scelto il Comune del Piglio come location per organizzare il Campionato Italiano di addestramento alla razza dedicato. Questa importante manifestazione decreta non solo i campioni nelle diverse classi ma all’interno della competizione si svolgerà la prima Selezione per i Campionati del Mondo I.D.C. per l’anno 2019. “Come Amministrazione –ha sottolineato il Sindaco Mario Felli- siamo lieti di questa volontà da parte del sodalizio nazionale, di svolgere l’evento cinofilo qui a Piglio. Lo Stadio Comunale di Piglio, sarà teatro per la prima volta di quest’evento cinofilo, richiamerà numerosi fan della razza dobermann e cinofili italiani e stranieri. Questi eleganti atleti al guinzaglio incanteranno tutti i presenti, di sicuro numerosissimi avendo coinvolto l’intera comunità, dalle scuole alle varie associazioni presenti sul territorio”.

 


TI POTREBBERO INTERESSARE

A seguito delle le dimissioni rassegnate dall'assessore Thomas Mortari, si ricompone - a Piglio - la compagine dell'esecutivo capitanato dal sindaco Mario Felli. "Una svolta importante oltre che necessaria per garantire, di nuovo, un operatività ed un rinnovato slancio amministrativo", si legge in una nota inviata dalla segreteria cittadina del Partito Democratico.
Come ogni anno nella giornata del 6 gennaio, l’Amministrazione Comunale di Piglio, ha consegnato gli attestati e le borse di studio agli studenti più meritevoli, presso la sala polivalente, nel corso di una apposita cerimonia, alla presenza del sindaco Mario Felli, e dell’Assessore delegato Lucia Palone.
Piglio. Presentato nei locali della biblioteca scolastico dell'I.C. "O. Bottini" il primo libro scritto dal 15enne Samuele Celletti; tanti i pigliesi presenti. Il sindaco Mario Felli: "un ragazzo meraviglioso e in gamba"
E' stata una partecipatissima e coloratissima sfilata di Natale quella che si è tenuta nel centro storico di Piglio grazie; l'idea splendida è venuta a Lucia Palone, consigliere delegato alla pubblica istruzione ed alle politiche giovanili, ideatrice e organizzatrice dell'evento con l'aiuto di Giulia Atturo, Silvia Atturo e Claudia Passa. "Un immenso ringraziamento a tutti i ragazzi e ragazze che si sono prestati per intepretare i tanti personaggi che abbiamo visto sfilare per il centro del paese - ha scritto il sindaco Mario Felli sulla sua bacheca di Facebook - non posso non volgere un saluto e un ringraziamento particolare alle amiche ed agli amici del centro diurno che hanno realizzato il castello che ha aperto la parata: un vero capolavoro! Grazie mille anche alla scuola di danza di Piglio e de La Forma, grazie all'Azione Cattolica, al centro equestre "Villa Mari", alle bambine ed ai bambini del laboratorio teatrale, grazie alla scuola materna di Piglio e Romagnano ed alla scuola Primavera! Collaborazione e volontà di fare sono un connubio perfetto e tutte le persone che oggi abbiamo visto come partecipanti, lo hanno dimostrato. Grazie davvero a tutti".
Nei giorni scorsi a Piglio si sono tenuti i due spettacoli teatrali di fine corso del laboratorio teatrale rivolto ai bambini e ragazzi dai 5 ai 15 anni. "Sono davvero contenta per la numerosa partecipazione dei bambini e dei ragazzi al secondo anno di laboratorio - ha dichiarato la giovane consigliera comunale con delega alle attività giovanili Lucia Palone - questa è una delle attività a cui tengo maggiormente, perché credo sia davvero importante e una grande opportunità educare i bambini e i ragazzi, fin da piccoli, alla bellezza e alla creatività che solo il teatro sa regalare.