Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

INdipenteMENTE: a Frosinone l'evento conclusivo dedicato agli studenti per prevenire e contrastare l’uso di sostanze stupefacenti tra i giovani

7 maggio 2018

Giovedì 10 maggio, alle ore 9.00, presso l’Auditorium Daniele Paris – Conservatorio di Musica “Licinio Refice” -  del capoluogo,  si svolgerà   INdipenteMENTE, manifestazione che vede la partecipazione di 13 istituti scolastici ricadenti nella giurisdizione  della Procura della Repubblica di Frosinone, promotrice dell’iniziativa con Questura di Frosinone, Ufficio Scolastico Regionale - Ambito 7 e Comunità in Dialogo di Trivigliano.
L’evento rappresenta l’atto finale di un percorso educativo – formativo, iniziato nel novembre 2017,  per prevenire e contrastare l’uso di sostanze stupefacenti tra i giovani: con performance multidisciplinari gli studenti esprimeranno il loro “No” ad ogni forma di dipendenza.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

La dott.ssa Cristina Rapetti da oggi nuovo Capo di Gabinetto della Questura di Frosinone

A prendere il suo posto al Commissariato di P.S. di Cassino il Commissario Capo Dr. Nicola Donadio
Cambio ai vertici della Questura di Frosinone e del Commissariato di Cassino. Da oggi, insediamento ufficiale del nuovo Capo di Gabinetto della Questura di Frosinone, Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato D.ssa Cristina Rapetti. Un prestigioso incarico assegnato al funzionario di Polizia quale riconoscimento anche della grande professionalità ed equilibrio con cui ha diretto, da ottobre del 2014, il Commissariato di Cassino.
Frosinone: task force della Questura; controlli a tappeto in zona scalo e in zona ASI. In campo volanti, ufficio immigrazione, Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria e unità cinofile
Nella mattinata di oggi - martedì 26 aprile - la Polizia di Stato ha effettuato un servizio straordinario di prevenzione, nello specifico un posto di blocco, nei pressi della S.P.277 “Asse Attrezzato” al Km.3+400, territorio del comune di Frosinone. L’attività di polizia ha visto l’impiego di pattuglie della Polizia Stradale, delle Volanti della Questura, con l’ausilio di unità cinofile provenienti dalla Questura di Roma.
Intensificati anche per quest’ultimo fine settimana i servizi di controllo del territorio delle Volanti della Questura e dei Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi, per contrastare il compimento dei reati predatori nonché vigilare quegli obiettivi ritenuti sensibili in abito provinciale. A coadiuvare l’attività di polizia predisposti dalla Questura pattuglie della Polizia Stradale, polizia Ferroviaria e Polizia Postale, ciascuno per i profili di competenza.
Giovedì 29 settembre la Questura di Frosinone festeggerà, nella splendida cornice della Città dei Ciclopi, San Michele Arcangelo, Patrono della Polizia di Stato. Arte, cultura e tradizione veicoleranno il messaggio religioso e i valori di giustizia e di legalità. Ouverture dell’evento, alle ore 10.00, nella piazza Santa Maria Maggiore, sarà il concerto della Fanfara della Polizia di Stato. A seguire, alle ore 11.00, nella collegiata romanico-gotica di Santa Maria Maggiore, il Vescovo della Diocesi Anagni – Alatri S.E. Mons. Lorenzo Loppa officerà la Santa Messa. Al termine della celebrazione, personale della Polizia Stradale incontrerà gli studenti del Liceo “Luigi Pietrobono” nell’ambito del progetto “ Sicurezza alla guida”. La giornata di festa si concluderà poi con l’ormai consueto “ Family Day” in Questura dove la grande “famiglia” della Polizia di Stato si riunirà per un momento di festa.