Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

“Niente succede per caso”: musica e poesia a Ferentino con l’Associazione culturale “Conoscere il territorio”

12 settembre 2017

L’Associazione culturale “Conoscere il territorio” organizza un incontro di musica e poesia con l’accompagnamento del violino della Maestra Giuliana Gabrielli, il 16 settembre alle ore 18,00 presso la Sala di rappresentanza del Liceo Classico Martino Filetico.
L’iniziativa intende far conoscere un aspetto particolare della poliedrica figura di Antonio Camilli, la poesia. L’autore delle poesie che saranno declamate, Antonio Camilli, bibliotecario in pensione, che vive e abita con la moglie e la famiglia a Frosinone, nasce come burattinaio e scrittore.  E’ fondatore anche di un’associazione culturale, “Il Ponte”. In passato è entrato in contatto con molte realtà scolastiche della provincia, come animatore teatrale.
Persona dall’animo molto sensibile è un grande estimatore dei bambini, a cui ha sempre rivolto tantissime attenzioni e pensieri. E’ autore di favole, scritti e poesie: ha al suo attivo tanti libri e ancora oggi, pur essendo in pensione da molti anni, continua a scrivere poesie e pensieri di riflessione sui tanti aspetti della vita.
La poesia di Camilli è molto semplice, senza rime né metrica, arriva dritta al cuore e tocca tanti ambiti della vita quotidiana. Sicuramente è in grado di suscitare tante e tante emozioni.
Antonio Camilli, che sarà presente per raccontare come prendono corpo le sue poesie ed i suoi scritti, sarà affiancato da Antonella Santori, socio fondatore dell’associazione che promuove questo evento, che ha fortemente voluto questo incontro.
Un evento culturale da non perdere, nell’ambito del nutrito programma di “Ferentino E’”!  


TI POTREBBERO INTERESSARE

Un concerto straordinario, una musica di qualità e tanta passione. Questi gli ingredienti dello spettacolo che ha animato e riempito di gente Piazza Mazzini a Ferentino, in occasione dello spettacolo del gruppo musicale degli Hop ’66. Memmo Cialone, Massimo Virgili, Giorgio Giovannini, Vincenzo Affinati, i componenti della storica band che hanno voluto celebrare i cinquant'anni della loro attività con una performance di grande livello, trascinando il pubblico con ritmi e suoni senza tempo.
La centrale Piazza Matteotti, durante la rassegna Ferentino è occupa uno spazio di rilievo, ospitando, fin dalla prima edizione, eventi e performance di particolare richiamo. Il sindaco, Antonio Pompeo: Si fa festa nel centro storico, avendo creduto nel progetto Ferentino è nato con l’obiettivo di richiamare un grande pubblico in una delle città più antiche e belle d’Italia, favorendo l’incontro di tanta e importante storia attraverso eventi, suoni, espressioni artistiche, cultura e tradizioni: una serata in cui danza, moda, musica e spettacolo s’intrecceranno per offrire momenti di stile e raffinatezza.
Sabato 13 agosto, alle ore 21,15 per gli incontri “Libri al Borgo” (Giardino dell'Excelsior, Bar DueP, Via Ernesta Besso, Fiuggi Città) Pino Pelloni presenta lo spettacolo “Pe’fa l’amore a Roma” con Paolo Procaccini, la voce di Luisa Sorci e la musica di Giancarlo Damilano. Si tratta di uno spettacolo dedicato al dialetto romano, alla sua poesia e alle sue canzoni sul tema del’approccio amoroso a Roma dal 1400 ad oggi.
A seguito del perdurare delle condizioni climatiche avverse il primo cittadino di Ferentino Antonio Pompeo ha disposto la chiusura delle strade, degli istituti di Istruzione di ogni ordine e grado e degli asili nido che si trovano nel territorio del comune di Ferentino per la giornata di giovedì 15 ottobre.
In occasione della festa del carnevale, il Comune di Ferentino, in collaborazione con la Pro Loco, ha definito il programma degli eventi per le giornate del mese di febbraio 2015. Il sindaco Antonio Pompeo: Una festa tradizionale, festa con maschere, spettacolo e divertimento.