Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Paliano. Il 25 aprile celebrato con i ragazzi; la vice-sindaca Valentina Adiutori: “una data di portata epocale”

22 aprile 2016

In occasione delle celebrazioni dell’anniversario della liberazione d’Italia, l’Amministrazione Comunale si fa promotrice dell’incontro che si terrà dalle 10 del 25 aprile presso la Sala Conferenze del Credito Cooperativo C.R.A. di Paliano, in Piazza Marcantonio Colonna.
L’iniziativa prevede la proiezione del documentario “I bambini del ‘44”, realizzato da Domenico Marconi e Riccardo De Angelis e la proiezione dei lavori dei “Laboratori sulla Costituzione”, il progetto condotto dagli alunni dalle classi terze della scuola secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano.
“La Festa della Liberazione – dichiara il sindaco Domenico Alfieri – è una ricorrenza di estrema importanza per la nostra storia, in quanto demarca il momento in cui l’Italia si scrolla di dosso gli orrori della guerra e si apre alla forma repubblicana, democratica e antifascista.”
“Il 25 aprile – commenta il vicesindaco Valentina Adiutori – è una data di portata epocale, su cui tutti noi siamo chiamati a riflettere costantemente, per comprendere gli errori del passato, e con essi il nostro impegno presente e futuro, comune a ogni generazione: costruire giorno dopo giorno una società che rispecchi sempre più i valori di libertà, dignità e solidarietà di quella carta costituzionale che oggi, senza il 25 aprile, non avremmo.”
Al termine dell’incontro le autorità deporranno una corona d’alloro in V.le Umberto I, P.zza XVII Martiri e C.da Colle S. Maria, in presenza del Picchetto d’Onore predisposto dalla Casa di reclusione di Paliano e con l’esecuzione del “Silenzio” della Banda Musicale “Città di Paliano”.
 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Domenica 23 aprile, in occasione dell’imminente festa di Liberazione, è stata celebrata una Messa commemorativa presso il Sacrario “XVII Martiri “ in località Le Mole. Alla presenza dei sindaci di Paliano Domenico Alfieri e di Piglio Mario Felli, del vicesindaco di Paliano Valentina Adiutori e del consigliere Maria Grazia D’Aquino, un folto gruppo di persone, tra cui molti familiari dei trucidati del ‘44, ha assistito alla celebrazione. Presenti anche molti giovani, fra cui i bambini che frequentano il catechismo nella parrocchia de Le Mole.
In occasione della Festa della liberazione l'amministrazione comunale invita la cittadinanza a partecipare alla cerimonia commemorativa presso il Monumento ai caduti di Piazza Cavour.
La Wieniawski String Orchestra saluta Paliano con un arrivederci all’anno prossimo: il gruppo di giovani talenti diretti dal Maestro Ryszard Jan Osmolinski ha infatti fatto ritorno nella città polacca di Lodz dopo il piccolo tour che ha toccato le città di Paliano, Segni e Roma, all’interno dell’evento promosso dall’assessorato alla Cultura “Dalla Polonia al Vaticano – Festival di musica polacca e italiana per San Giovanni Paolo II”. CHIUSO IL FESTIVAL “DALLA POLONIA AL VATICANO” Il Vicesindaco Adiutori: Una festa di amicizia
Sulla scorta del gemellaggio ufficiale siglato nel settembre 2015 con la città di Niepolomice, il Comune di Paliano continua nel 2016 a promuovere una vicinanza sempre più “stretta” con la realtà storica, culturale e artistica della Polonia. PALIANO, UN FESTIVAL DI MUSICA POLACCA E ITALIANA PER IL GIUBILEO Il vicesindaco Adiutori: Rafforzare i rapporti umani col linguaggio della musica Corrette le date dei concerti: 30 aprile in Piazza M. Colonna - 1° maggio a La Selva di Paliano.
Nel pomeriggio di oggi, presso la sala conferenze del Credito Cooperativo C.R.A. di Paliano, si è svolto l’incontro di presentazione della quarta edizione de “La Notte Bianca”, l’evento-contenitore che il prossimo sabato – 22 luglio – animerà fino alle prime luci dell’alba l’intero centro storico di Paliano, con spettacoli, musica, animazione, giochi, gastronomia, artigianato e iniziative culturali.