Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

A Piglio e Serrone la giornata europea dell’enoturismo

5 novembre 2014

I comuni di Piglio e Serrone  si preparano a festeggiare  la giornata europea dell’enoturismo promossa da Recevin (Rete Europea delle Città del Vino), con l’obiettivo di raggiungere una diffusione e promozione nazionale ed internazionale del turismo del vino.
I due comuni, infatti, in collaborazione con l’associazione Strada del vino cesanese - che da anni sta lavorando per la promozione integrata del territorio e  per la creazione e valorizzazione di percorsi enoturistici - e le due delegate al turismo, l’assessore di Piglio Domenica Celletti (nella foto a fianco, assieme al sindaco di Piglio Mario Felli) e il consigliere Fabiana Romoli, hanno organizzato una piacevole iniziativa itinerante sui comuni di Piglio e Serrone per la giornata del 9 Novembre, al fine di promuovere il territorio attraverso  il vino cesanese e la buona cucina.

Per l’occasione,   sono stati organizzati dei veri e propri tour sui due comuni; infatti, accompagnati dal tram del vino (in foto) si avrà la possibilità di visitare le varie aziende vitivinicole sia di Piglio che di Serrone e degustare il  buon vino cesanese.
In alternativa, si avrà la possibilità di scoprire le bellezze naturalistiche del territorio, le aziende e i vigneti, in mountain bike, con il tour organizzato dall’associazione degli Scalambra bike.
 Inoltre, presso i ristoranti aderenti all’iniziativa si avrà altresì la possibilità di degustare il menù “gusti e sapori delle terre del cesanese”.
 “Una occasione importante e significativa - commenta il sindaco di serrone Nucheli - nel segno della promozione e della  valorizzazione dei nostri comuni.
Fondamentale - prosegue  Nucheli - la collaborazione con il comune di Piglio e  con la strada del vino cesanese ma anche con tutti i ristoratori e produttori di vino di Serrone e Piglio che hanno reso possibile questa bella iniziativa e che, in quella stessa data, saranno impegnati anche nel “merano wine festival”, a riprova del grande lavoro che stanno svolgendo per il nostro territorio e per la promozione del vino e dei prodotti tipici”.
Dello stesso avviso il sindaco Mario Felli di Piglio "Queste sono iniziative importanti per il nostro territorio, ove la sinergia e la collaborazione rappresentano sicuramente gli ingredienti fondamentali non solo per la buona riuscita delle manifestazioni ma anche  per una adeguata promozione turistica territoriale.
Questa, infatti,  è solo la prima di una lunga serie di iniziative che organizzeremo in collaborazione con i comuni della strada del vino cesanese.
Una occasione importante per promuovere sempre di più e sempre meglio il nostro buon vino cesanese, la nostra cucina locale e le nostre tradizioni.”
Insomma tutto è pronto per questa bella iniziativa che vedrà coinvolti i due comuni appartenenti alla strada del vino cesanese e che si concludera nell’Azienda Giovanni Terenzi con la presentazione del Vino Novello.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Grande successo, domenica scorsa per la giornata europea dell’enoturismo, promossa da R.E.Ce.Vin., la rete europea delle città del vino; la manifestazione ha unito gli eno-appassionati di tutta Europa in una vera e propria festa per gli amanti del vino, con degustazioni e visite guidate nei vigneti alla scoperta dei prodotti tipici delle Strade del Vino di tutta Europa.
Verrà inaugurato domenica 7 dicembre a Serrone il presepe a grandezza naturale lungo le vie del meraviglioso centro storico del paese e, con l-amministrazione comunale capitanata dal primo cittadino Natale Nucheli. Continua a leggere...
Sarà l'occasione perfetta per assaggiare prodotti tipici e degustare ottimi vini quella organizzata dalla famiglia Terenzi delle Cantine Giovanni Terenzi di Serrone per domenica 10 luglio alle ore 18.00 nell'azienda che ha sede in località La Forma; protagonista indiscusso della serata sarà il vino Villa Santa, passerina del frusinate che solo qualche giorno fa è stato premiato con la medaglia d'argento al concorso enologico internazionale "La Selezione del Sindaco 2016" a L'Aquila. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere a questo numero di telefono 0775595466 oppure si può inviare una mail a info@viniterenzi.com.
C'erano anche il sindaco Natale Nucheli e l'assessora Antonietta Damizia a ritirare il premio, nella città di Montefalco (Pg), insieme all'imprenditore serronese Emanuele Terenzi che, con il vino Nero dello Scalambra 2015, delle Antiche Cantine Mario Terenzi, ha ricevuto la “Medaglia d'oro” alla Selezione del sindaco 2017, il concorso enologico internazionale organizzato dall'Associazione Nazionale Città del Vino che ha premiato l'azienda serronese come unica cantina della provincia di Frosinone.
Torna Vinitaly e tornano i riconoscimenti in chiave serronese. Nella prima edizione della guida "5Star Wines the Book 2017" (la prima mai realizzata da una fiera internazionale del vino), il palmares delle migliori cantine aperto da Banfi di Montalcino, tra i 441 vini che hanno ottenuto un punteggio di almeno 90 compare anche il VAJOSCURO 2013, Cesanese del piglio docg riserva dell'Azienda Vitivinicola Giovanni Terenzi (uno dei soli due vini ciociari presenti).