Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

ZTL, anche ad Anagni sparisce la scritta “varco attivo”; nuove regole dal Ministero dei Trasporti: sui cartelli al led le scritte saranno molto più chiare e lineari: “ZTL attiva” o “ZTL non attiva”

9 ottobre 2019

Cambiano le regole per ciò che riguarda i cartelli a led che disciplinano le zone a traffico limitato, grazie alle nuove linee guida approvate dal ministero dei Trasporti. L'obiettivo, fanno sapere dal MIT, è quello di rendere di più facile comprensione i messaggi degli stessi cartelli così che gli automobilisti potranno capire in un attimo se potranno passare oppure no.
La regola, finora, ha creato non pochi problemi agli automobilisti anagnini, specialmente all'inizio: sono stati molti, infatti, coloro che - a causa della iniziale difficile comprensione del significato di “varco attivo” che segnalava che il passaggio era vietato e “varco non attivo” in caso di passaggio libero - hanno beccato più di qualche sanzione amministrativa. In italiano, la parola “varco” significa “passaggio”, quindi interpretati in senso letterale, quei cartelli dicevano esattamente il contrario di quello che intendeva il Comune.
Una delle novità più rilevanti riguarda le Ztl variabili, cioè quelle aree in cui il passaggio è vietato solo in cui alcuni giorni della settimana o in alcune fasce orarie, come nel caso di Anagni. La nuova regola prevede che sui cartelli elettronici sia scritt un messaggio diverso, più chiaro e lineare: “ZTL attiva” o “ZTL non attiva”. "La novità - spiegano dal Ministero - può essere recepita fin da subito anche per le Ztl già istituite, giacché non si tratta di dover produrre nuovi cartelli ma semplicemente di modificare una scritta elettronica".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Il dott. Stefano Schirmenti, segretario generale del Comune di Anagni, in visita al comando di Polizia Locale di via Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa
Due giovani - una di Anagni, l'altro di Trevi nel Lazio - i vincitori del concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di due posti a tempo indeterminato di istruttori di vigilanza nella Polizia Locale di Anagni
Il Corpo di Polizia Locale di Piglio si arricchisce di una unità. Karol Maria Pacetti, 35 anni, pigliese, da oggi a lavoro per rendere un migliore servizio alla comunità: il benvenuto del sindaco avv. Mario Felli e del comandante della Polizia Locale dott. Vincenzo Cecconi
Provvidenziale intervento di Vigili del Fuoco, Polizia Locale e Polizia Stradale, questa mattina attorno alle 7.30, sulla via Casilina in territorio di Colleferro dove un autoarticolato che viaggiava in direzione di Roma ha improvvisamente preso fuoco a seguito dello scoppio di due pneumatici.
Lesioni, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale; queste le accuse contestate ad un 46enne di Fiuggi che giovedì sera ha inveito e proferito offese prima contro un operatore della Polizia Locale impegnato in servizi di viabilità e successivamente contro un agente della Polizia di Stato che era intento a dare informazioni ad alcuni turisti. L'uomo è stato arrestato.