Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Cerimonia amichevole, al palazzo comunale, per salutare il magg.re Camillo Meo: l'apprezzamento del sindaco Daniele Natalia e dell'amministrazione comunale. L'ufficiale: "grazie, Anagni. Qui mi sono sentito a casa mia!"

3 settembre 2019

Un momento conviviale ed amichevole, prima che una cerimonia ufficiale, quello trascorso insieme - stamattina, martedì 3 settembre - tra Camillo Meo, fino ad oggi comandante della Compagnia dei Carabinieri di Anagni, e il primo cittadino Daniele Natalia, nella sala gialla del palazzo comunale; a salutare l'ufficiale, da sei anni a capo dei militari anagnini, c'erano diversi amministratori comunali, tra questi anche il presidente del consiglio comunale avv. Giuseppe De Luca e le assessore Jessica Chiarelli e Floriana Retarvi.
Come già anticipato ieri dal nostro quotidiano, Camillo Meo, che proprio in questi giorni è passato al superiore grado di Maggiore, dal prossimo 10 settembre dirigerà la Compagnia dei Carabinieri di Sassuolo, in provincia di Modena. Parole di apprezzamento, di elogio e di ringraziamento sono state pronunciate nel corso dell'incontro dal sindaco Daniele Natalia "per il lavoro svolto sul territorio, per la costante presenza, anche fisica, nel centro e nelle periferie, e per la sua disponibilità al dialogo. La ringrazio, anzitutto come cittadino, poi come sindaco e le formulo i miei migliori auguri per il suo nuovo e prestigioso incarico in quel di Sassuolo", ha affermato l'avv. Daniele Natalia a chiusura del suo discorso. Emozionato e grato per le belle parole, il magg.re Camillo Meo ha affermato di essere onorato di essere stato, prima che comandante della Compagnia, un cittadino di Anagni, "perché - ha affermato - qui mi sono sentito a casa mia. Grazie di cuore ai cittadini di Anagni per la collaborazione, l'amicizia e la disponibilità dimostratami. Grazie all'amministrazione comunale e ai responsabili degli organi di stampa locali ai quali riconosco l'importantissimo ruolo di veicolatori delle informazioni; auguro il meglio ad Anagni che è una cittadina meravigliosa: qui lascio il mio cuore".
Terminato l'incontro ad Anagni, il magg.re Camillo Meo si è recato a Paliano per salutare il sindaco Domenico Alfieri: "ringrazio di cuore il Maggiore Meo – ha dichiarato il primo cittadino – per la professionalità, la competenza e la dedizione mostrate in questi anni, sia in prima persona che attraverso il coordinamento dei Carabinieri della Compagnia di Anagni. E' stato per me un onore poterlo conoscere e coltivare con lui un confronto aperto e produttivo su temi fondamentali quali la sicurezza e la tutela del territorio".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Operazione "Urban Waste", indagato anche il sindaco Daniele Natalia; l'opposizione consigliare: "convochi immediatamente una conferenza stampa per riferire alla cittadinanza cosa sta accadendo"
Visita dei Carabinieri, lunedì 24 e martedì 25 settembre, al palazzo comunale di Anagni; i militari della Compagnia di Anagni coordinati dal cap. Giovanni Camillo Meo si sono presentati negli uffici comunali per acquisire atti e documenti relativi alle festività di san Magno e alla posa in opera dei cavi a fibra ottica nel tratto compreso tra la sede comunale e il comando della Polizia Locale. Un'operazione, quella dei militari dell'Arma, finalizzata ad accertare eventuali illeciti amministrativi segnalati da un esposto anonimo inviato a diversi esponenti delle istituzioni locali, al nostro quotidiano e, appunto, all'indirizzo della caserma dei Carabinieri di via G. Giminiani. Entro la giornata di oggi sono attese, su questo giornale, alcune dichiarazioni al riguardo da parte dell'avv. Daniele Natalia, sindaco di Anagni. Le due visite dei Carabinieri al palazzo progettato da Jacopo da Iseo fanno seguito a quella avvenuta alcune settimane fa da parte della Guardia di Finanza.
Anagni. Il sindaco Daniele Natalia ha celebrato la ricorrenza del 25 aprile
Cambio della guardia al vertice della Compagnia dei Carabinieri di Anagni: arrivederci al cap. Camillo Giovanni Meo che dal 10 settembre assumerà il comando della Compagnia di Sassuolo
Anagni. Certificato di prevenzione incendi scaduto nel 2010 e mai rinnovato: il sindaco Daniele Natalia firma l'ordinanza per la chiusura parziale del parcheggio di san Giorgetto dopo il sopralluogo dei VVFF e dei Carabinieri