Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

37 anni di onorata carriera: il Luogotenente C.S. Giovanni Leo, già comandante dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Anagni, raggiunge il traguardo della pensione

1 settembre 2019

Congratulazioni di cuore al Luogotenente C.S. Giovanni Leo della Compagnia dei Carabinieri di Anagni che ieri, dopo 37 anni di carriera, si è congedato dalla Benemerita. Ieri infatti è stato l'ultimo giorno di servizio del militare in qualità di comandante dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Anagni. Nato nel 1961 a Siano (Salerno) il Luogotenente Leo si è arruolato nell'Arma dei Carabinieri nel 1982 prestando servizio in provincia di Brescia, ad Alatri, dal 1989 a Sgurgola e Paliano, ove ha comandato le rispetti Stazioni, e dal 2013 presso la Compagnia di Anagni, incarichi garantiti con il massimo impegno che hanno determinato la stima dei colleghi e dei cittadini. Nel corso del suo lungo servizio numerosi sono i riconoscimenti ottenuti dal militare tra cui la Medaglia d’Oro al merito di lungo comando, la Croce d’Oro per anzianità di servizio, il Nastrino con granata in Oro, la Medaglia Mauriziana per 10 lustri di carriera militare, nonché l’onorificenza di Cavaliere dell’OMRI. Anche la nostra redazione ringrazia il Luogotenente C.S. Giovanni Leo per la cortesia e l'apprezzamento dimostrati, in questi anni, nei confronti del nostro giornale.


TI POTREBBERO INTERESSARE

anagnia.com ha intervistato il cap. Giovanni Camillo Meo, comandante della Compagnia dei Carabinieri della città dei Papi da cui dipendono le stazioni di Anagni, Morolo, Ferentino, Sgurgola, Piglio, Acuto e Paliano.
Compagnia Carabinieri di Anagni. Il saluto di commiato del Maggiore Camillo Giovanni Meo
I giovanissimi studenti dell'Istituto Comprensivo Anagni Primo incontrano i Carabinieri della Compagnia di Anagni; ad accoglierli, il cap. Giovanni Camillo Meo e il mar. magg. Massimo Crescenzi
Anagni. Coltivava nella sua casa di via Case nuove diverse piante di marijuana: scoperto ed arrestato dai Carabinieri coordinati dal cap. Giovanni Camillo Meo I Carabinieri della Compagnia di Anagni agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo hanno tratto in arresto nel pomeriggio di oggi - venerdì 5 agosto - un 41enne di Anagni, colpevole di aver dato vita ad coltivazione di diverse piante di marijuana, quattro per la precisione, nella sua abitazione di via Case nuove ad Anagni.
Brillante operazione dei Carabinieri della Compagnia di Anagni agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo che ieri l-interno di un'azienda di rivendita per mezzi agricoli che ha sede ad Anagni.