Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Violenza tra le mura domestiche: aggredisce la moglie e la manda all'ospedale; 42enne anagnino arrestato dai Carabinieri della stazione di Anagni

17 agosto 2019

I Carabinieri della stazione di Anagni agli ordini del mar. Massimo Crescenzi hanno tratto in arresto ieri pomeriggio - venerdì 16 agosto - un 42enne di Anagni colpevole, secondo quanto ricostruito dagli stessi militari, di aver fisicamente aggredito la moglie; i fatti si sarebbero svolti nel centro cittadino, a pochi passi dal centralissimo viale Regina Margherita, attorno alle 14.00: ad accorgersi di quanto stava succedendo sono stati alcuni passanti che, allertati dalle urla provenienti dall'abitazione e dalle scale del palazzo in cui la donna risiede assieme alle due figlie piccole, hanno chiamato il numero unico di emergenza facendo scattare i soccorsi. La donna, originaria di un paese limitrofo, al termine della lite con il marito, ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari dell'Ares 118 che l'hanno accompagnata in ambulanza all'ospedale "F. Spaziani" di Frosinone. L'uomo, invece, è stato prelevato dai militari nella sua abitazione ed accompagnato nella caserma di via G. Giminiani, sede della locale Compagnia. I Carabinieri, d'intesa con l'Autorità Giudiziaria, hanno disposto il fermo in considerazione anche delle precedenti denunce per maltrattamenti a carico dell'uomo, reo - stando alle ricostruzioni effettuate dai militari - di essersi già reso protagonista, in passato, di episodi simili, anche davanti alle due figlie piccole. Il 42enne, attualmente, si trova agli arresti domiciliari. Le due bambine figlie della coppia, nel frattempo, sono state affidate ai nonni materni.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Il M.A.s. UPS Massimo Crescenzi - già comandante della stazione dei Carabinieri di Agosta, vicino a Subiaco - è, da mercoledì scorso il nuovo comandante della Stazione dei Carabinieri di Anagni. Al militare va il nostro sentito benvenuto nella città di Anagni e un sincero augurio per una proficua permanenza.
Anagni. Prende a sprangate la compagna e la manda all'ospedale: 27enne anagnino denunciato dai Carabinieri della stazione comandata dal mar. Massimo Crescenzi
Nella serata di ieri, ad Anagni, i militari della locale Stazione agli ordini del mar. Massimo Crescenzi, hanno tratto in arresto un 41enne del posto, separato, già censito per reati specifici, poiché ritenuto responsabile di atti persecutori continuati.
I giovanissimi studenti dell'Istituto Comprensivo Anagni Primo incontrano i Carabinieri della Compagnia di Anagni; ad accoglierli, il cap. Giovanni Camillo Meo e il mar. magg. Massimo Crescenzi
I Carabinieri della Stazione di Anagni, coordinati dal mar. Massimo Crescenzi, a conclusione di una specifica attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà un 35enne ed una 36enne, entrambi di origini rumene e provenienti dalla periferia di Roma, in quanto responsabili di furto aggravato.