Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fiamme all'ex polveriera nei pressi della stazione ferroviaria Anagni-Fiuggi; Vigili del Fuoco e Carabinieri Forestali sul posto

31 luglio 2019

Carabinieri Forestali e Vigili del Fuoco di Fiuggi impegnati, in questi minuti (ore 12.04) nelle operazioni di spegnimento di un vasto incendio che si è sviluppato per cause tuttora in fase di accertamento all'interno della ex Polveriera nei pressi della stazione ferroviaria di Anagni-Fiuggi; le fiamme hanno sprigionato una intensa e scura nube di fumo visibile a chilometri di distanza. Sul posto anche la Polizia Locale di Anagni e i volontari del Radio Soccorso Protezione Civile.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ferentino, località Terravalle. Incendio distrugge una stalla e uccide decine di capi di ovini; sul posto i Carabinieri e i Vigili del Fuoco di Frosinone
Un violento incendio è in corso nel momento in cui scriviamo (sono le ore 23.14) nei pressi di Monte Radicina, ai confini tra Anagni e Ferentino; sul posto sono al lavoro i Vigili del Fuoco della squadra 1A di Frosinone, la Protezione Civile Radiosoccorso e i Carabinieri della stazione di Ferentino e della Compagnia di Anagni.
Anagni. Fiamme alte in località Mola Santa Maria, a ridosso dell'ex Polveriera; sul posto Vigili del Fuoco e Protezione Civile. Nessun danno a persone o cose
Un violento incendio è in corso nei minuti in cui scriviamo (sono le ore 14.20) all'interno dell'ex polveriera di proprietà comunale, nei pressi della stazione ferroviaria Anagni-Fiuggi Terme; sul posto, oltre a una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia della Città dei Papi agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo, anche la Polizia Locale, la Protezione Civile e i Vigili del Fuoco di Frosinone. Al momento pare che non ci siano rischi per le abitazioni visto che l'incendio sarebbe circoscritto all'area interna della ex polveriera. NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO per la foto ringraziamo Cinzia
Vico nel Lazio, arrivata la relazione Carabinieri Forestali della sezione di Guarcino relativa al bilancio dell’incendio dei monti Monna e Forchetta: 1000 ettari di bosco distrutti