Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Mamme sul piede di guerra: "l'unico giardino pubblico funzionale del centro della città, il parco "L. Pesoli", versa in grave stato di degrado e di abbandono"

la replica del sindaco Daniele Natalia: "stiamo predisponendo gli atti per affidare la sorveglianza ad un gruppo di volontari" - 12 luglio 2019

Mamme sul piede di guerra, ad Anagni, dopo che l'unico giardino pubblico funzionale del centro storico della città versa in grave stato di degrado e di abbandono. Stiamo parlando del parco "L. Pesoli" adiacente al plesso scolastico "Raffaele Ambrosi De Magistris".
"Le scuole sono terminate da un pezzo - fa sapere un gruppo di genitori anagnini - e i ragazzi grandi sono al parco dei bimbi. Non esistono secchi dove buttare l'immondizia e i ragazzi più grandi si divertono a giocare con i giochi dei bambini; le altalene sono rotte, lo scivolo è sporco, la casetta del parco è distrutta. Reclamiamo dalla scorsa estate chiedendo di mettere un guardiano dalla apertura alla chiusura dei giardini o di installare qualche telecamera... Ma come si fa a portare i bimbi ad un parco così?".
A rispondere alle mamme ci ha pensato il sindaco di Anagni, l'avv. Daniele Natalia: "stiamo predisponendo gli atti per far sì che la struttura possa essere affidata ad un gruppo di volontari. Abbiamo anche pensato di sistemare nella zona qualcuna delle telecamere che abbiamo ultimamente acquistato proprio nell'ambito del progetto sicurezza. E stiamo anche predisponendo i lavori per togliere la superficie in terra e sistemare una superficie in plastica che possa essere più agibile e sicura per tutti. Purtroppo - ha concluso il primo cittadino- non posso garantire tempi brevissimi; sono però ragionevolmente certo del fatto che i lavori programmati verranno completati entro la fine dell'estate".

grazie a Simona per le foto

 


 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Il presidente del consiglio comunale Giuseppe Felli, l'assessora Alessandra Cecilia e il consigliere comunale Elvio Giovannelli Protani hanno partecipato - giovedì pomeriggio - alla riapertura del parco "Lionello Pesoli" che si trova a fianco dell'istituto scolastico intitolato allo storico anagnino Raffaele Ambrosi De Magistris.
Il parco pubblico di via Regina Margherita è stato chiuso dal Comune di Anagni dopo gli atti vandalici verificatisi nei giorni scorsi e che hanno danneggiato notevolmente giochi e strutture. Un gesto inqualificabile che ha tolto ai bambini la possibilità di trascorrere qualche ora di divertimento all'interno del giardino, ristrutturato soltanto da pochi mesi, e causato un danno economico a tutta la comunità.
Allarme ad Anagni dopo il ritrovamento di siringhe - alcune usate, altre nuove - nascoste tra l’erba del parco giochi "L. Pesoli", adiacente al plesso "R. Ambrosi De Magistris" e frequentato dai bambini che risiedono in città. «Sembra incredibile ma è tutto vero – hanno detto i genitori che hanno rinvenuto e fotografato le siringhe – dispiace constatare, inoltre, che i segnali di preoccupazione non siano stati colti da chi è deputato ad ascoltare la cittadinanza. La situazione, infatti, deve essere approfondita e bisogna trovare il prima possibile soluzioni concrete che possano ripristinare la sicurezza per le famiglie e per i bambini". Solo qualche giorno fa, in questo articolo, avevamo dato conto delle gravi condizioni in cui versa la casetta di legno inaugurata solo due anni e mezzo fa e oggi abbandonata a se stessa. I genitori, preoccupati per il macabro rinvenimento di oggi, si sono rivolti alla Polizia Locale; ora - si spera - che le siringhe vengano recuperate e correttamente smaltite.

Anagni. Inaugura il Parco giochi adiacente alla scuola "R. Ambrosi De Magistris": se ne occuperà l'Associazione Nazionale Carabinieri

L’inaugurazione arriva con qualche ritardo rispetto alle previsioni in quanto i lavori necessari, coordinati dall’Ufficio tecnico comunale, hanno richiesto maggiore tempo ma anche perché l’amministrazione ha voluto rinnovare completamente i giochi da
Verrà inaugurato venerdì 7 agosto alle ore 17.00 il parco giochi adiacente alla scuola “Raffaele Ambrosi De Magistris” in viale Regina Margherita, ristrutturato completamente dal Comune per restituire ai bambini uno spazio verde. L’inaugurazione arriva con qualche ritardo rispetto alle previsioni in quanto i lavori necessari, coordinati dall’Ufficio tecnico comunale, hanno richiesto maggiore tempo ma anche perché l’amministrazione ha voluto rinnovare completamente i giochi da mettere a disposizione.
3500 euro per l'acquisto e l'installazione in tempi brevi da parte di una ditta specializzata di telecamere di sorveglianza in alcune zone del territorio di Anagni. Li ha stanziati il comune di Anagni con una determina, la numero 50 del 29 dicembre scorso. Tra le zone interessate, dovrebbe esserci quella interna al giardino pubblico a fianco dell'istituto scolastico intitolato allo storico anagnino Raffaele Ambrosi De Magistris.