Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Gli studenti del Secondo Istituto Comprensivo di Anagni protagonisti europei del progetto Erasmus plus Ka1 e del progetto CLIL

17 giugno 2019

Il Secondo Istituto Comprensivo di Anagni, diretto dalla Professoressa Daniela Germano, ha presentato, in una Sala della Ragione piena di genitori e cittadini molto interessati ed entusiasti, il lavoro finale del Progetto Erasmus KA1 Plus e Progetto CLIL riguardanti i Percorsi Digital Extra e Sharing Landscape.

Il progetto Erasmus KA1 ha visto il Dirigente Scolastico prof.ssa Daniela Germano, il prof. Gaetano D’Onofrio e la dott.ssa Milva Fiorito partecipare ad alcune settimane di studio in Svezia e in Grecia, per la formazione su percorsi, rivolti ai giovani studenti, finalizzati a stimolare la voglia di visitare i musei facendo lezioni all’aperto, direttamente nei luoghi in cui sono avvenuti fatti storici molto importanti e sono presenti testimonianze, opere artistiche e monumenti di grande valore.

Da diversi anni, infatti, le visite dei giovani nei musei è scesa notevolmente in tutta Europa e c’è bisogno di far capire alle nuove generazioni il valore del patrimonio artistico, storico e archeologico che in essi è conservato. Per cercare di rispondere a questa lacuna culturale, si è pensato di partire direttamente dai centri storici in cui viviamo, dei veri e propri musei a cielo aperto. Il Progetto ha previsto, infatti, di concepire il centro storico di una città come un unico museo e i suoi monumenti come i singoli pezzi che lo compongono. Ecco dunque il nuovo percorso che gli alunni delle classi prime del secondo comprensivo di Anagni e Sgurgola hanno svolto sia in italiano che in inglese, realizzando filmati sui monumenti più importanti, che saranno inseriti, nei prossimi giorni, sulla piattaforma europea dell’Erasmus Plus per essere condivisi da tutti gli studenti europei.

E’ stato un primo importante passo verso un obiettivo molto importante e si è riscontrato molto interesse da parte degli alunni che hanno analizzato, studiato e visitato la Cattedrale di Anagni con la sua meravigliosa cripta e i preziosi pavimenti cosmateschi, il Palazzo Bonifacio VIII, la Casa Barnekov e la chiesa di San Giovanni di Sgurgola. Tutte le lezioni in classe e all’aperto sono state svolte con la metodologia CLIL, oggi all’avanguardia per una scuola che guarda all’Europa e all’unità di tutti i popoli del continente.

Durante la manifestazione finale di presentazione dei filmati, gli alunni hanno anche presentato un bellissimo concerto di flauti, diretto dal prof. Roberto Mattioli, e interessanti danze medievali curate dai docenti di educazione fisica prof.ssa Lucia Argentino e prof. Davide Recchia.

“Il nostro istituto – ha dichiarato il Dirigente Scolastico Daniela Germano – ormai da diversi anni è protagonista dei progetti europei Comenius ed Erasmus Plus, occasione di studio e approfondimenti finalizzati a rendere il nostro percorso didattico-educativo al passo con i tempi e particolarmente coinvolgente per i nostri studenti. A tale scopo è utile ricordare che si sono appena conclusi con successo i corsi Cambridge, completamente gratuiti per tutti gli alunni di primaria e secondaria di I grado, con gli esami direttamente nella nostra sede centrale di San Giorgetto. Per essere una scuola che guarda al futuro bisogna formare le nuove generazioni ad una visuale più ampia, di respiro internazionale, per questo contiamo di partire già a settembre prossimo con una classe prima della secondaria di I grado, in cui ci saranno ben cinque ore di lingua inglese nell’orario settimanale. Un’occasione in più per rendere ancora più competenti le nuove generazioni”.

qui si ringrazia il prof. Gaetano D'Onofrio per la consueta cortese disponibilità e collaborazione

 



TI POTREBBERO INTERESSARE

Decine di persone, tra genitori e studenti dell'Istituto Comprensivo Anagni Secondo, hanno protestato - questa mattina, domenica 27 novembre 2016 - sotto al portico comunale di palazzo di Jacopo da Iseo per dire "no" all'ipotesi di dimensionamento scolastico che penalizzerebbe, di fatto, l'istituto diretto dalla dott.ssa Daniela Germano, a tutto vantaggio dell'altro istituto, il Primo, diretto invece dalla dott.ssa Matilde Nanni. Di seguito pubblichiamo integralmente, la lettera scritta dagli stessi genitori degli studenti che frequentano la scuola primaria di secondo grado del plesso di Osteria della Fontana:
Di seguito riportiamo la versione integrale della nota inviata a questa redazione dalla direzione dell'Istituto Comprensivo Anagni Secondo diretto dalla dott.ssa Daniela Germano, relativa alla questione dei locali scolastici contesi nel plesso di Osteria della Fontana:
"Vale solo la pena osservare come la mia collega non riesca in nessun modo a risolvere i problemi organizzativi dell'istituto che dirige, senza gravare sull'organizzazione didattica di altri alunni del medesimo Comune, pure in presenza di valide soluzioni alternative nel territorio"; è la replica - affidata a questo giornale - della dott.ssa Matilde Nanni, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Primo Anagni, alle parole pronunciate sabato mattina dalla dott.ssa Daniela Germano, dirigente scolastico del Secondo Istituto Comprensivo Anagni, nel corso dello spettacolo di Natale degli studenti che si è tenuto nella sala della Ragione del palazzo comunale di Jacopo da Iseo.
Si aggiunge la beffa al danno causato dalla mancata restituzione dei locali scolastici del plesso di Osteria della Fontana-San Cesareo da parte del Secondo Istituto Comprensivo diretto dalla dott.ssa Daniela Germano. In questi giorni, come scrive in una lettera inviata al primo cittadino Fausto Bassetta la dott.ssa Matilde Nanni, dirigente dell'Istituto Comprensivo Primo, si è venuti a conoscenza del fatto che il Secondo Istituto Comprensivo - che aveva avuto in prestito i locali dal Primo per sopperire all'emergenza che si era venuta a creare con la chiusura della sede della scuola media di Sant'Angelo "G. Vinciguerra" - non solo non intenderebbe restituirli ma si sta preparando ad allestire un laboratorio di Informatica in uno dei locali del plesso di San Cesareo di cui la dott.ssa Nanni da tempo chiede la restituzione
Mamme e piccoli alunni della scuola dell'Infanza insieme nel coro natalizio allestito alla sala della Ragione: bellissima iniziativa dell'Istituto Comprensivo Anagni Secondo