Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Barbara e Roberto festeggiano l'apertura del loro bar-pizzeria "Dolce Luna" al civico 33 di via Madonna di Tufano ad Anagni; amici e parenti festeggiano con loro. L'appello di don Marcello Coretti

8 giugno 2019



Taglio del nastro in grande stile per il bar pizzeria "Dolce Luna" al civico 33 di via Madonna di Tufano ad Anagni; Barbara e Roberto, i due titolari, hanno accolto oggi amici e parenti accorsi per festeggiare con loro l'inizio di questa straordinaria avventura. Un momento non facile quello vissuto, in questo periodo, dalla famiglia di Barbara e Roberto: fino a poche settimane fa Roberto gestiva una pizzeria a Pontecorvo, ma per essere più vicino alla propria famiglia ha fatto la scelta difficile di chiudere quell’attività e aprirla a Tufano. "Così, soprattutto in questa fase di avvio, se molti gli permetteranno di lavorare e di mantenersi con le proprie mani, potrà continuare a portare avanti la famiglia con dignità e ad affrontare i problemi con un po’ più di serenità", scrive don Marcello Coretti, parroco della chiesa di santa Maria Imperatrice di Tufano. In bocca al lupo ai due giovani genitori!

per le foto ringraziamo l'amica e lettrice Cinzia Belardi


TI POTREBBERO INTERESSARE

Antonio e Sandro Maggi, i gemelli terribili della podistica, conquistano un'altra medaglia: quella dell'ultramaratona "Scorrendo con il Liri"; soddisfatto il presidente di Anagni Marathon Andrea Finocchio
Terribile incidente domestico ad Anagni: bambino si ferisce gravemente mentre era in casa con la propria famiglia; elitrasportato d'urgenza al policlinico "A. Gemelli" di Roma in gravi condizioni
Apre il nuovo punto vendita h24 in viale Roma ad Anagni: tutti invitati all'inaugurazione
Fiuggi. Piccola di sei anni investita da un'automobile in via dei Villini trasportata in ambulanza al Policlinico "A. Gemelli" di Roma Poteva avere conseguenze ben più drammatiche l'incidente che si è verificato questa mattina, venerdì 22 luglio, in via dei Villini a Fiuggi dove una bambina di appena sei anni è stata investita da un'auto guidata da un uomo di nazionalità egiziana di 53 anni. Dopo l'iniziale paura dovuta allo svenimento della piccola - che, stando a quanto raccontano alcuni testimoni, dovrebbe essere scappata dalla mano del padre - i soccorritori si sono resi conto che non presentava ferite viste, eccezion fatta per alcune escoriazioni alle gambe e alle braccia. In ogni caso, per controlli più approfonditi si è optato per il trasferimento della bambina all'ospedale "A. Gemelli" di Roma.
Fiuggi. Domenica 15 settembre prossimo l'inaugurazione delle due sculture lignee raffiguranti Gianfrancesco Verghetti e Giovanni Giolitti realizzate dagli artisti della Val Gardena