Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

L'ex casa cantoniera di Osteria della Fontana ripulita e risistemata dai ragazzi del Radio Soccorso Protezione Civile di Anagni torna bene della collettività; straordinario il lavoro dei ragazzi anagnini

9 febbraio 2019

Un nuovo importante traguardo, quello raggiunto dai ragazzi del Radio Soccorso Protezione Civile di Anagni che proprio in questi giorni stanno portando a termine un lavoro durato diverse settimane e che ha riguardato la sistemazione e la pulitura della ex casa cantoniera di via Casilina di Osteria della Fontana di Anagni. Taglio delle siepi, ripulitura delle aree esterne, sistemazione degli infissi e molto altro: di questo si sono occupati i volontari che da oggi prenderanno stabilmente qui la propria sede operativa. Uno stabile da troppo tempo abbandonato a se stesso che da oggi è rimesso a nuovo e restituito alla collettività e al quartiere di Osteria della Fontana dai ragazzi della Protezione Civile.

L'Associazione Radio Soccorso Protezione Civile di Anagni è una associazione di volontariato di Protezione Civile operante sul territorio di Anagni e dei Comuni vicini, nei settori tecnico – logistica e radiocomunicazioni.

L'Associazione, nasce nel Dicembre del 2010, ma da anni già operante sel settore di Protezione Civile come distaccamento della Federazione Volontari Radio Soccorso e oggi affiliata ad essa dalla volontà di un gruppo di cittadini di mettere le proprie competenze tecniche, le proprie attrezzature ed il proprio tempo libero al servizio della collettività al verificarsi di calamità naturali e situazioni di emergenza in genere.

Col passare degli anni, forti dell'esperienza che via via stava maturando, l'Associazione ha allargato sempre di più il suo spettro di attività, il suo organico; attualmente l'Associazione opera nei seguenti campi:  

antincendio boschivo; interventi, nei mesi invernali, relativi alle condizioni meteo avverse causate da neve, ghiaccio, e alluvioni; ricerche di persone disperse; presenza nelle manifestazioni; disinfestazione di imenotteri, assistenza a terra durante le fasi di atterraggio e successivo decollo delle eliambulanze presso l’eliporto di via San Magno; in sintesi in tutte le operazioni di soccorso alla popolazione. IL Radio Soccorso Protezione Civile di Anagni si è distinta in varie calamità di carattere Nazionale come il terremoto in Umbria Marche, il terremoto a San Giuliano di Puglia, il terremoto in Abbruzzo, ed infine, con servizi vari a Roma, in occasione della morte del Sommo Pontefice Giovanni Paolo II.

L'Associazione censita dal Dipartimento di Protezione Civile, è iscritta  al registro della Regione Lazio con Determina n. B7341 del 27/09/2011 e al registro del Dipartimento Protezione Civile con Determinazione P.C.M. – D.P.C. VOL. n. 1799 del 12/01/2012.


TI POTREBBERO INTERESSARE

I volontari del Radio Soccorso Protezione Civile di Anagni, capitanati da Giordano Bruno, sono stati impegnati, ieri sera, lunedì 15 settembre, continua a leggere...
Perfettamente riuscita - oggi, domenica 19 ottobre - la giornata organizzata dai giovani volontari del Radio Soccorso della Protezione Civile di Anagni in collaborazione con l'assessore al ramo Fabio Roiati e con il primo cittadino Fausto Bassetta.
Un violento incendio è in corso nel momento in cui scriviamo (sono le ore 23.14) nei pressi di Monte Radicina, ai confini tra Anagni e Ferentino; sul posto sono al lavoro i Vigili del Fuoco della squadra 1A di Frosinone, la Protezione Civile Radiosoccorso e i Carabinieri della stazione di Ferentino e della Compagnia di Anagni.
Un'esercitazione, per essere pronti in caso di incendio, dei volontari del Radio Soccorso di Anagni guidati da Giordano Bruno si è tenuta domenica scorsa nell'area della sede dell'associazione di protezione civile. Alla giornata di addestramento hanno partecipato anche i volontari del Guppo Comunale di Protezione civile di Poli e del Gruppo di Protezione civile Monti Prenestini, che hanno voluto questa dimostrazione per non farsi trovare impreparati in vista della stagione estiva. Nel corso della giornata i volontari di protezione civile, dopo aver simulato un incendio boschivo, si sono coordinati per spegnerlo e mettere in sicurezza l’area, con l’utilizzo delle attrezzature e mezzi che hanno in dotazione. Presente il consigliere comunale Giuseppe De Luca, delegato del Comune di Anagni alla Protezione civile, che ha espresso grande soddisfazione per l’impegno e la professionalità dei volontari, definiti "una grande risorsa per il nostro territorio". Da parte del sindaco Fausto Bassetta un ringraziamento a tutti i volontari per quanto fanno tutto l'anno in caso di necessità.
Ancora una notte complicata ad Anagni e dintorni per via delle conseguenze del maltempo. Ed anche in questo caso, come sempre del resto, gran lavoro degli esponenti del radio soccorso della protezione civile cittadina