Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Cultura della legalità i Carabinieri della Compagnia di Anagni incontrano gli studenti del Liceo “Dante Alighieri”, dell’Istituto di Istruzione Superiore “Guglielmo Marconi” e dell’Istituto Comprensivo Anagni Primo

5 febbraio 2019


Ancora un interessante e costruttivo incontro tra l'Arma dei Carabinieri e i giovani studenti degli istituti scolastici della città; tra ieri e oggi, martedì 5 febbraio, il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Anagni cap. Giovanni Camillo Meo, accompagnato da alcuni dei suoi uomini, ha infatti incontrato gli studenti del Liceo “Dante Alighieri”, dell’Istituto di Istruzione Superiore “Guglielmo Marconi” e dell’Istituto Comprensivo Anagni Primo.
Le classi intervenute, per un totale complessivo di circa 200 studenti  accompagnati dai rispettivi insegnanti, hanno trattato con il Comandante della Compagnia argomenti finalizzati all’illustrazione delle attività compiute sul territorio dall’Arma dei Carabinieri, e, chiaramente, all’educazione alla legalità, con particolare riguardo alle tematiche di maggior impatto con i giovani studenti.
L’Ufficiale ha quindi dialogato con i ragazzi sulle principali problematiche ed in particolare sui fenomeni di bullismo e cyber-bullismo, atti vandalici, alcool e corretto uso di internet.
Gli incontri, durati come di consueto circa un paio d’ore e costellati dalle molte domande rivolte dagli alunni, si è concluso positivamente da entrambe le parti, con un più rafforzato sentimento di vicinanza tra l’Arma dei Carabinieri e i giovani anagnini; questi ultimi sono stati molto elogiati dallo stesso capitano Meo per il loro comportamento e per le loro domande costruttive.


TI POTREBBERO INTERESSARE

I giovanissimi studenti dell'Istituto Comprensivo Anagni Primo incontrano i Carabinieri della Compagnia di Anagni; ad accoglierli, il cap. Giovanni Camillo Meo e il mar. magg. Massimo Crescenzi
Nella mattinata di ieri - lunedì 27 febbraio - il Comandante della Compagnia Carabinieri di Anagni cap. Giovanni Camillo Meo ha tenuto una conferenza agli studenti dell’Istituto Comprensivo Secondo di Anagni. L’iniziativa è connessa al protocollo di intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha concordato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Nel corso dell’incontro, dopo aver illustrato ai ragazzi le attività dei vari Reparti dell’Arma, l’Ufficiale ha affrontato tematiche di interesse generale e d’attualità, soffermandosi particolarmente su “stalking” e “bullismo”.
Nella mattinata odierna, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Anagni Giovanni Camillo Meo, ha tenuto una conferenza agli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore per Geometri e Ragionieri “Guglielmo Marconi” e Liceo Artistico “Giovanni Colacicchi” di Anagni. L’iniziativa è connessa al protocollo d’intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma ha stipulato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Si parlerà di cyberbullismo e utilizzo consapevole dei social-network il prossimo lunedì 23 maggio nella palestra della sede centrale dell'Istituto Comprensivo Anagni Primo, in viale Regina Margherita ad Anagni. La conferenza, organizzata dalla dott.ssa Matilde Nanni, dirigente scolastico, vedrà la partecipazione del cap. Giovanni Camillo Meo, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Anagni.
Con la visita di sessanta alunni, accompagnati da cinque insegnanti, della scuola primaria Istituto Comprensivo del Primo Circolo di Anagni, prosegue il ciclo di incontri presso il Comando Compagnia Carabinieri di Anagni, inserito nel protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri ed il Ministero dell’Istruzione, denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità”.