Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Degrado al parcheggio della stazione ferroviaria. La denuncia di una nostra lettrice

7 novembre 2018

Condizioni “vergognose”. Sono quelle del parcheggio antistante alla stazione ferroviaria di Anagni. Come nel caso del parcheggio di San Giorgetto, la zona antistante alla stazione ferroviaria rappresenta il biglietto da visita della città per tutti quelli che arrivano in zona. E, purtroppo, la prima impressione non è eccezionale. A farlo presente è una nostra lettrice, Stefania, in una nota che siamo lieti di divulgare.
“La stazione di Anagni è qualcosa di vergognoso, piove dentro al parcheggio e al piano di sopra ci sono le piscine a cielo aperto! Io mi domando e dico: stiamo aspettando che crolli tutto? Che succeda qualche disgrazia? Quando pensate di metterci le mani dato che noi pendolari viaggiamo tutti i giorni e non solo; è un tour de force per trovare parcheggio, anche pericoloso. La sera quando io personalmente torno alle 21.30 e parcheggio al piano superiore (ovviamente parcheggi di fortuna), per le scale devo accendere la torcia del telefono perché è buio pesto! È vergognoso quello che c è! Questa estate avevo segnalato la sporcizia che c’era. Sapete chi ha pensato a pulire? La pioggia, attraverso le infiltrazioni che ci sono, perché nessuno si è degnato di fare qualcosa”. Stefania si è infine rivolta al sindaco Natalia “affinché prenda in mano questa situazione il prima possibile. È incredibile pensare che siamo nel 2018 , vogliamo rendere Anagni bella e servizievole al cittadino per poi farsi un giro alla stazione e trovare il degrado... assurdo”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Un luogo abbandonato a sé stesso. Ridotto ad un vero e proprio bagno pubblico a cielo aperto. Senza alcun controllo, né per quanto riguarda l’igiene, né per quanto riguarda la sicurezza. È il parcheggio della stazione ferroviaria di Anagni.
È ancora alta tensione ad Anagni sulla questione del parcheggio della stazione ferroviaria. Ovvero, sulle condizioni del parcheggio.
Ancora degrado al parcheggio della stazione ferroviaria di Anagni. Qualche giorno fa ci eravamo occupati del caso di un’auto lasciata da un pendolare che doveva andare al lavoro. E ritrovata la mattina dopo senza le ruote, parcheggiata su blocchetti di cemento. Un caso che, purtroppo, non si è verificato una sola volta. Ed è subito riesplosa la questione sicurezza. Ma nella stazione, sicurezza a parte, c’è anche un problema di degrado strutturale.
Ringraziamo Catia, nostra gentile lettrice, che ha voluto condividere con la nostra redazione la segnalazione che segue:
Inizia l’iter per la realizzazione del parcheggio a pagamento presso la Stazione ferroviaria del Comune di Anagni.