Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Aumento dei controlli e rafforzamento della sicurezza nel centro storico e nelle periferie: via al nuovo programma sperimentale di pattugliamento urbano in orario serale della Polizia Locale

25 ottobre 2018

Aumento dei controlli e rafforzamento della sicurezza nel centro storico e nelle periferie. Questo è il sunto del nuovo programma sperimentale di pattugliamento urbano in orario serale della Polizia Locale voluto dai consiglieri Luigi Pietrucci, delegato al Personale, e Umberto Quarmi, delegato alla Sicurezza. Grazie alla fattiva collaborazione ed al sostegno della Polizia Locale, Anagni sarà una città più sicura. Pietrucci e Quarmi hanno dichiarato che: «Questo piano sperimentale per la sicurezza urbana è uno strumento essenziale per migliorare la qualità della vita della città. Gli obiettivi sono la garanzia di maggiore sicurezza ed il contrasto al parcheggio selvaggio anche in orario serale. Garantire la sicurezza ed il rispetto delle regole è un biglietto da visita importante per una città come la nostra. I pattugliamenti riguarderanno non solo il centro storico ma anche le periferie, zone che sono molto spesso trascurate ma che questa amministrazione vuole rimettere al centro della propria azione». Il programma sperimentale della Polizia Locale avrà inizio a partire dalla giornata di venerdì 26 ottobre.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Anagni. Automobili preda dei vandali nel centro storico. Sale l’attenzione sul tema della sicurezza. Il consigliere comunale Umberto Quarmi: “presto in funzione le telecamere di ultima generazione su tutto il territorio”
Dalla mattina di domenica 10 maggio Luigi Petrucci è il segretario anagnino dell-opposizione come Daniele Natalia. Arrivata anche per un breve saluto Sandra Tagliaboschi.
Nuovo imperdibile appuntamento con il gruppo teatrale dell'Oratorio di Tufano che martedì 29 dicembre prossimo presenterà alla sala della Ragione del palazzo comunale di Jacopo da Iseo lo spettacolo in dialetto anagnino “Natale in casa Quarmi”, rivisitazione della tragicommedia di Eduardo De Filippo "Natale in casa Cupiello".
Domenica 30 agosto alle ore 21:00 in piazza Cavour ad Anagni il gruppo teatrale dell'oratorio di Tufano si cimenterà in una vera e propria parodia del celebre romanzo "I promessi sposi" di Alessandro Manzoni adattata ai nostri giorni. "Tra risate e colpi di scena - spiegano i ragazzi del gruppo teatrale - quello che vogliamo far emergere da questo spettacolo è che l'ironia che useremo purtroppo non si discosta così tanto dalla realtà, da autorità corrotte a gioventù che troppo spesso bada più alla forma che al contenuto". Il gruppo teatrale dell'oratorio di Tufano è attivo dal lontano 2003, quando nasce nell'oratorio della parrocchia Santa Maria Imperatrice di Tufano; ogni anno si è esibito con commedie, tragedie e parodie in occasione dei festeggiamenti di S.Antonio da Padova. Da quattro anni porta in scena spettacoli anche in altri quartieri di Anagni. Di questo spettacolo ci saranno altre due repliche: una il 5 settembre a Tufano, l'altra il 13 settembre ad Osteria della Fontana. Il gruppo teatrale è formato da Mauro Angeletta, Claudia D'Amico, Loris D'Amico, Grazia De Benedictis, Cristina Graziosi, Maria Chiara Invidia, Giuseppe Martorana, Antonio Quarmi, Luigi Quarmi, Simone Quarmi, Valentina Quarmi, Roberta Scialdone, Fabrizio Sodano e Valentina Tuffi. "Ringraziamo chi ci ha sostenuto, ci ha aiutato e ha creduto in noi - dicono i ragazzi del gruppo teatrale di Tufano - invitiamo tutti a venire a vedere il nostro spettacolo, il divertimento è assicurato!".
Due giovani ballerine ciociare nel corpo di ballo del video di "Mooseca", il primo singolo di Enrico Papi storico conduttore di "Sarabanda": sono Valentina Quarmi e Marianna Caratelli