Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Libri di testo gratuiti per le famiglie meno abbienti: ecco la domanda da compilare e presentare

11 settembre 2018

Anche quest'anno il Comune di Anagni ha reso disponibile il servizio per la fornitura totalmente o parzialmente gratuita dei libri di testo per l'anno scolastico 2018-2019. Il provvedimento è chiaramente rivolto alle famiglie meno abbienti; la domanda si può scaricare a questo link.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Termineranno il prossimo 30 dicembre i termini per presentare la domanda al Comune di Anagni per accedere ai contributi da utilizzare per acquistare i libri di testo. Si tratta di finanziamenti della Regione Lazio in favore delle famiglie meno abbienti per l'anno scolastico 2016-2017.
Martedì mattina il Vice Sindaco di Paliano, Valentina Adiutori, e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Eleonora Campoli, si sono recate nel plesso di Via Piano dei Colli, dove è ubicata la Scuola dell’Infanzia, per consegnare ai bambini i libri assegnati alla Biblioteca di Paliano dal Sistema interbibliotecario. Con le due amministratrici comunali c’era anche la bibliotecaria, Gabriella Mariani, che ha letto la storia del “bambino che mangiava i libri” per stimolare i piccoli alunni alla frequentazione della Biblioteca di Via del Pontone dove è allestita una fornita sezione di testi per l’infanzia.
Anche per l'anno scolastico 2017/2018 il Comune di Anagni prevede contributi per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo a favore delle famiglie meno abbienti. Il beneficio riguarda studenti che frequentano gli istituti secondaria di I e II grado, statali e paritari, appartenenti a nuclei familiari il cui Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) non superi i 10.632,93 euro.
"E' stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Fiuggi l'avviso per la Fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, per l'anno scolastico 2015/2016, a favore degli alunni residenti nel Lazio, nell'ambito delle politiche in favore delle famiglie meno abbienti" dichiara Martina Innocenzi, Assessore alle Politiche sociali e Istruzione che aggiunge "Una misura di fondamentale importanza in un momento storico complesso dal punto di vista sociale ed economico che coadiuva l'impegno delle famiglie nel garantire ai propri figli l' opportunità di studiare per costruirsi un futuro. Per l' Amministrazione Comunale è prioritario mettere in campo tutti gli strumenti per crescere i cittadini di domani e dare a tutti la possibilità di accedere allo stesso modo ai servizi legati alla formazione".
Scadrà il prossimo 19 novembre il bando per la fornitura gratuita o semigratuita di libri per l’anno scolastico 2015\2016 rivolto agli studenti Ferentino, così come stabilisce la Legge 62/2000 e vista la determinazione n. G12651 del 21.10.2015 della Regione Lazio. Il Comune ha provveduto a pubblicare l’avviso sul sito istituzionale www.comune.ferentino.fr.it, dove è possibile reperire tutte le informazioni e la modulistica necessaria. Il bando è stato inoltrato anche a tutti i dirigenti degli Istituti scolastici presenti sul territorio comunale, affinché ne favoriscano la diffusione presso la popolazione scolastica.