Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il Liceo Classico “D. Alighieri” di Anagni-Fiuggi primo in provincia di Frosinone nel raggio di 30 chilometri

13 novembre 2017

Le classifiche di Eduscopio della Fondazione Giovanni Agnelli, che scaturiscono dal confronto, in base agli esiti universitari e lavorativi, di 1.1000.000 diplomati in oltre 6.000 scuole, hanno dato ragione alle scelte didattico-educative dell’Istituto di Istruzione Superiore “Dante Alighieri” di Anagni-Fiuggi: nel raggio di 30 Km, primo per l’indirizzo classico (rispetto ai Licei Classici di Ferentino, Alatri e  Frosinone), terzo per quello scientifico. Un ottimo piazzamento, considerato il fatto che gli indirizzi monitorati sono solo due fra quelli attualmente offerti dalla scuola (scienze applicate, linguistico), e considerato l’ampio comprensorio cui la scuola fa riferimento. La “politica” messa in atto dal Dirigente Scolastico delle due sedi di Anagni e Fiuggi, il Prof. Adriano Gioè, improntata ad un saggio equilibrio fra tradizione e innovazione e a scelte coraggiose in termini di progettualità, ha dunque dato i suoi frutti, che si sono sostanziati anche in un lieve aumento delle iscrizioni per il classico (che conta attualmente due sezioni), indirizzo nel quale si sta sperimentando nel primo biennio l’anticipo dell’insegnamento della storia dell’arte e del Clil (ovvero dell’insegnamento, con alcuni moduli, di una disciplina non linguistica in lingua straniera), oltre che la flessibilità didattica con potenziamento delle discipline di latino, greco, matematica, scienze (attraverso lezioni aggiuntive). L’“Alighieri”, che già in passato aveva arricchito la propria offerta formativa con esperienze qualificate e in anticipo sui tempi (ad esempio, l’alternanza scuola lavoro già effettuata prima della Legge 107 presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma), sta vivendo una fase particolarmente “feconda” della propria storia: il potenziamento della lingua inglese (già messo in atto in passato con progetti vari e la partecipazione degli studenti al Progetto Comenius) a partire da quest’anno troverà immediato riscontro nei due Progetti Erasmus K A1 e K A2, che vedrà coinvolti in esperienze formative all’estero sia alunni che docenti e personale amministrativo dell’istituto. Tutto questo in attesa della sperimentazione quadriennale per il liceo classico, la cui articolata e complessa progettazione sarà presentata nei prossimi giorni presso il Miur dal Dirigente Scolastico.


TI POTREBBERO INTERESSARE

“Generazione Erasmus”L'Istituto di Istruzione Superiore "D. Alighieri" di Anagni e l'Istituto Comprensivo di Paliano, entrambi diretti dal prof. Adriano Gioè, si aggiudicano i finanziamenti per partecipare al progetto europeo “Erasmus+K2”
Partenza alla grande per l’Istituto di Istruzione Superiore “Dante Alighieri” diretto dal Prof. Adriano Gioè. Quest’anno la campanella del primo giorno di scuola nelle sedi di Anagni e di Fiuggi suona all’insegna dell’“Inno alla gioia” di Beethoven: la scuola si è infatti aggiudicata i finanziamenti per una qualificante esperienza formativa, l’“Erasmus+K1” la scuola si è infatti aggiudicata i finanziamenti per l’“Erasmus+K1”
Stava facendo ricreazione con i compagni fuori al piazzale della sua scuola, il Liceo Classico "D. Alighieri" di Anagni, quando è stato investito da un'auto in transito. E' accaduto questa mattina - lunedì 14 marzo - verso le 11, nella scuola diretta dal prof. Adriano Gioè in via San Giorgetto ad Anagni. Il giovane è stato subito soccorso dai suoi compagni e dallo stesso conducente dell'auto. Subito dopo è stato accompagnato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Anagni.
Campionessa sul podio, campionessa sui banchi di scuola: il Liceo Scientifico e Linguistico di Fiuggi (sede associata dell’I.I.S. “Dante Alighieri” di Anagni diretto dal Prof. Adriano Gioè) ha festeggiato la medaglia d’argento nella specialità kumité di karate conquistata da Francesca Orsatti, frequentante la classe III A dell’indirizzo scientifico.
Inaugurato ufficialmente il nuovo anno scolastico all’Istituto Comprensivo “Leone XIII” di Carpineto Romano con la visita ieri del nuovo Dirigente Scolastico, prof. Adriano Gioè, ai plessi di Carpineto Romano, Gorga e Montelanico. Il prof. Gioè si è incontrato con alcuni genitori, i docenti ed il personale Ata, il sindaco di Gorga Nadia Cipriani e quello di Montelanico Simone Temofonte. Particolarmente commovente è stata la visita nel plesso della scuola dell’infanzia di Gorga all’aula della maestra Maria Manciocco, uccisa nel marzo scorso. Continua a leggere...