Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Carabinieri della Compagnia di Anagni in azione sul territorio: a Paliano tre giovani denunciati per furto aggravato e continuato; a Piglio 22enne arrestato poiché trovato in possesso di droga

10 ottobre 2017

Nella mattinata di oggi, a Paliano, i militari della locale Stazione coordinati dal mar. Damiano Belloni, nel corso delle indagini inerenti una denuncia di furto presentata da un pensionato del luogo, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone un 20enne, una 21enne ed una 32enne per furto aggravato e continuato. A carico dei suddetti (la 32enne ed il 20enne erano già censiti per reati contro il patrimonio e la persona), i militari sono riusciti a raccogliere univoci e coincidenti elementi di colpevolezza evidenziando che, in più circostanze, si appropriavano di numerosi attrezzi agricoli custoditi all’interno di un capanno della persona che aveva denunciato il furto.
--------------------------------
Nella serata di ieri adPiglio i Carabinieri della locale Stazione coordinati dal mar. Domenico Serpico, nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio ed al consumo di droghe, hanno tratto in arresto per detenzione illecita di sostanza stupefacente un 22enne, già censito per specifici reati.
Il giovane, sottoposto a perquisizione dai militari, è stato sorpreso in possesso di sette dosi di sostanza stupefacente marijuana, dal peso complessivo di dieci grammi, celata all’interno della propria autovettura, nonché la somma di euro 170, in banconote da vario taglio. La sostanza stupefacente, l’autovettura ed il denaro, ritenuto provento dell’attività illecita, sono stati sottoposti a sequestro, mentre l’arrestato è stato trasferito presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo disposto dall’autorità giudiziaria.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Un uomo di nazionalità rumena del quale non sono state rese note le generalità è stato tratto in arresto, la notte scorsa, dai Carabinieri della stazione di Paliano agli ordini del Mar. Belloni; l'accusa, per lui, è di furto aggravato di gasolio in danno di una ditta del luogo. Continua a leggere...
I Carabinieri del Comando della Compagnia di Anagni, nella giornata di giovedì 5 novembre hanno effettuato un servizio di controllo del territorio scaturito con l’arresto di quattro persone. Tre arresti sono stati effettuati dai Carabinieri della Stazione di Piglio agli ordini del mar. Domenico Serpico ed uno dai colleghi della Stazione di Ferentino, coordinata dal mar. Raffaele Alborino. A Piglio, i Carabinieri hanno arrestato per evasione dagli arresti domiciliari F.R. 46enne, sorpreso mentre camminava liberamente fuori dalla propria abitazione; S.M., 44enne, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Frosinone, dovendo scontare una pena alla reclusione di 10 mesi per furto; R.E. 25enne in quanto, durante un posto di controllo sulla strada Anticolana, nel corso della perquisizione della propria autovettura gli è stata trovata, ben occultata sotto il bauletto centrale di plastica del cambio, una pistola lanciarazzi cal.22 priva di matricola con annesso caricatore, ed un passamontagna. A Ferentino, è stato arrestato P.M., 41enne, in esecuzione di un’ordinanza di misura di sicurezza per maltrattamenti in famiglia continuati.
A Paliano, il comandante della Compagnia Carabinieri di Anagni Giovanni Camillo Meo e il comandante della locale Stazione Carabinieri Damiano belloni hanno tenuto una conferenza agli studenti della Scuola Media “Fratelli Beguinot”. L’iniziativa è connessa al protocollo di intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha concordato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Brillante operazione dei Carabinieri della stazione di Paliano agli ordini del mar. Damiano Belloni che stanotte, 2 giugno, hanno tratto in arresto due persone di nazionalità rumena sorpresi a rubare all'interno di un'abitazione privata dalle parti di Serrone. I militari, impegnati in un servizio di controllo, si sono precipitati sul posto dopo aver ricevuto una segnalazione cogliendo sul fatto i due stranieri, entrambi trasferiti nelle camere di sicurezza della caserma della Compagnia dei Carabinieri di Anagni in via G. Giminiani.
Un grave incidente si è verificato attorno alle 9 di questa mattina - giovedì 4 agosto 2016 - lungo la via Anticolana, tra Anagni e Fiuggi, in località Gricciano, poche centinaia di metri prima dello svincolo per Piglio. Due i veicoli coinvolti: una vettura e un motociclo a bordo del quale viaggiava un giovane residente a Piglio. Ad avere la peggio è stato proprio il motociclista, ricoverato d'urgenza in ospedale. Sul posto i Carabinieri della stazione di Piglio agli ordini del mar. Domenico Serpico e il personale dell'Ares 118.