Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Inizierà da sabato 31 ottobre il rientro di sabato per gli studenti della media San Magno sistemati presso il Convitto Principe di Piemonte

29 ottobre 2015

Come già anticipato da questo giornale, inizierà già da questa settimana, e quindi da sabato 31 ottobre, il piano di recupero delle ore resosi necessario per gli studenti della scuola Media San Magno di Anagni sistemati presso il Convitto Principe di Piemonte. Lo ha stabilito il DS della scuola, professoressa Daniela Germano, con la circolare n.56, pubblicata stamattina, 29 ottobre, sul sito della scuola. Le classi che fanno lezione da qualche giorno presso la struttura Inps del Convitto in seguito alla chiusura del plesso di San Magno ( e che dal lunedì al venerdì vanno a scuola dalle 8 alle 12.50 perdendo dunque un’ora al giorno di lezione rispetto al normale orario), dovranno andare a scuola anche il sabato nei giorni 31 ottobre, 7 novembre,  14 novembre, 21 novembre, 28 novembre, 5 dicembre, 12 dicembre, 19 dicembre, 9 gennaio e 16 gennaio, dalle 8.30 alle 12.30.  “Nel caso in cui si verifichi- ha chiarito la Germano- che la frequenza degli alunni per classe risulti essere ridotta del 50% rispetto al numero totale degli alunni della classe, il recupero verrà sospeso”.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Si fa sempre più concreta l’ipotesi dell’apertura del sabato per le classi della scuola media San Magno sistemate presso il Convitto Principe di Piemonte dopo la chiusura della media per la frana delle scorse settimane. Una misura che consentirebbe di recuperare le circa 5 ore alla settimana che attualmente le classi del plesso di via San Magno sistemate presso il Convitto perdono. Come noto infatti, dopo la frana, alcune classi sono state sistemate a San Giorgetto, altre al Coonvitto. Dove però le classi devono uscire entro le 12.50. Di qui la necessità di effettuare un recupero orario. Questa mattina il dirigente della scuola, la Professoressa Daniela Germano, ha chiarito che è già “tutto pronto per partire, anche da questo sabato. Abbiamo inviato nei giorni scorsi ben due richieste in tal senso al Comune. Per poter partire, abbiamo bisogno che ci sia una comunicazione ufficiale da parte dell’amministrazione. Appena ci arriverà, ci muoveremo”, ha concluso la Germano.
Entro lunedì saranno pubblicati sul sito della scuola i dettagli relativi allo spostamento delle classi della scuola media san magno di Anagni. Sarà possibile sapere quali sezioni e quali classi saranno spostate nel Convitto Principe di Piemonte, e quali - invece - andranno sistemate nel plesso di San Giorgetto. Si è inoltre deciso di convocare, sempre presso la scuola di San Giorgetto, per mercoledì prossimo 21 ottobre, dalle 16.30 alle 17.30, un’assemblea dei genitori per illustrare la situazione. Lo ha reso noto sabato mattina 17 ottobre, Daniela Germano, Dirigente dell’Istituto Comprensivo Anagni Secondo, all’interno del quale è compresa la scuola media San Magno. Come noto, la scuola era stata chiusa giovedì scorso per il maltempo che aveva flagellato la città il mercoledì precedente.
“I genitori degli studenti della media di San Magno devono stare tranquilli. Faremo di tutto per terminare i lavori il prima possibile”. È la prima dichiarazione fatta nel pomeriggio di venerdì 16 ottobre da Simona Pampanelli, vicesindaco ed assessore all’istruzione del comune di Anagni, dopo che è stato illustrato il piano di sistemazione degli studenti resosi necessario in seguito alla chiusura del plesso di San Magno, a seguito della frana che ha interessato la strada di accesso alla scuola. Come noto, quattro classi saranno ospitate nella struttura del convitto "Principe di Piemonte", le restanti cinque nel plesso del secondo circolo didattico di via San Giorgetto.
Nell’ambito delle abituali attività di esercitazione alla sicurezza che si effettuano con regolare frequenza in tutti gli istituti scolastici della città, ieri mattina (sabato 22 novembre) i responsabili del Radio Soccorso Protezione Civile di Anagni hanno dato vita ad una prova di evacuazione con gli studenti della scuola media di via San Magno e con quelli del plesso di Osteria della Fontana. L'iniziativa è stata resa possibile grazie anche alla collaborazione del prof. Guglielmo Tasca, responsabile per la sicurezza incaricato dal dirigente scolastico dott.ssa Daniela Germano.
Un gruppo di genitori degli studenti della Scuola media San magno di Anagni è stato ricevuto questa mattina, mercoledì 11 novembre, dal sindaco Fausto Bassetta.