Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Maxi perdita d'acqua a Porta Cerere

31 gennaio 2015

Ancora una perdita d’acqua consistente nella zona di Anagni. Ed ancora una volta scattano le polemiche sulla gestione del servizio idrico da parte dell’Acea. La foto che vedete è stata scattata ieri sera, 30 gennaio, nei pressi di Porta Cerere. In pieno centro storico quindi; un vero e proprio ruscello d’acqua, che usciva da una perdita della conduttura. Inevitabile, per molti, pensare al caso del vero e proprio geyser fuoriuscito qualche settimana fa da una perdita analoga, in via Onorato Capo. Ed anche in questo caso, puntualmente, sono arrivate le polemiche di chi, da una parte, si vede arrivare aumenti di tasse, e dall’altra ha a che fare con un servizio gestito in questo modo.
Per la foto, si ringrazia Valeriano Tasca


TI POTREBBERO INTERESSARE

Pesanti disagi dalle prime ore di questa mattina, 21 dicembre, per gli abitanti di via Onorato Capo, la strada che porta all’ospedale di Anagni. La zona infatti è al momento completamente allagata, con seri problemi per chi tenta di passare in auto.
Chiama l’Acea per una perdita d’acqua. L’Acea fa sapere che per un intervento bisogna aspettare 48 ore. Viene allora chiamata la polizia municipale, assieme ai vigili del fuoco, e dopo due ore arriva l’Acea a riparare la perdita.
Ancora disagi per la mancanza di acqua nella zona di San Filippo. Più esattamente nella località di Colle Saricone. Ieri pomeriggio, venerdì 17 luglio, circa 40 famiglie sono rimaste senz’acqua.
Clamorosa perdita d-altezza del civico n. 8. A segnalarcela, alcuni residenti che abitano nella zona.

Anagni. Guasto alla centralina idrica in via Cerere Navicella: decine di litri di acqua perduti ogni minuto.

Nonostante i solleciti, nessuno è ancora intervenuto per riparare il guasto
Consistente perdita d'acqua in via Cerere Navicella nei pressi del distributore di carburante Q8. Un grosso mattone per il momento evita il gettito dell'acqua sulla strada. Il guasto è stato segnalato all'ACEA già da alcuni giorni ma al momento nessuno ha ancora provveduto a ripararlo.