Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Rinvenuto a Osteria della Fontana bossolo di proiettile da mortaio risalente alla II Guerra Mondiale

22 novembre 2014

Risale quasi sicuramente al periodo della seconda Guerra Mondiale il bossolo di proiettile privo dell'ogiva e del contenuto esplodente rinvenuto in un terreno di proprietà privata in località Osteria della Fontana di Anagni; il reperto, ormai inerte, è stato trovato tra i rovi durante l'effettuazione di alcuni scavi. Si tratta probabilmente di un bossolo di proiettile da mortaio semi-perforante di produzione austriaca, risalente agli anni '40. La misura è di 450 millimetri di lunghezza per 6 centimetri di diametro; al bossolo manca la corona di forzamento e l'intera ogiva. Si tratta di un ritrovamento inusuale poiché la zona ove è stato rinvenuto, in passato, non dovrebbe essere stata teatro di episodi bellici particolarmente cruenti tanto che si pensa che il bossolo sia stato abbandonato lì da qualcuno che ha voluto liberarsene. Del rinvenimento sono stati avvisati i Carabinieri della Compagnia di Anagni.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Un residuato bellico quasi sicuramente risalente alla seconda guerra mondiale è stato trovato dai volontari dell'associazione "Vox populi" nella zona di Mola Santa Maria, estrema periferia di Anagni. A seguito dei rilievi del caso, effettuati in loco dai Carabinieri della Compagnia della città dei Papi agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo, si tratterebbe di un proiettile d’artiglieria lungo circa 30 centimetri privo di spoletta probabilmente trasporato dalla piena del Rio Mola Santa Maria dei giorni scorsi. La zona è stata transennata dai carabinieri in attesa dell’arrivo degli artificieri dell’11/mo reggimento genio guastatori dell’Esercito che si occuperanno di disinnescare e rimuovere, se possibile, oppure di far brillare l'ordigno bellico ritrovato.
Un ordigno bellico, probabilmente risalente alla Seconda Guerra mondiale, è stato prelevato e portato via questa mattina dagli artificieri dell'Esercito Italiano, coadiuvati - per l'occasione - dai Carabinieri della stazione di Anagni coordinati dal mar. Massimo Crescenzi. La bomba, lunga circa 40 cm e con un diametro di 12 cm e in perfetto stato di conservazione, si trovava sotto 10 centimetri di terriccio proprio a ridosso di un camminamento di pertinenza di un'abitazione privata sita in via Cerere Navicella di Anagni.
Perfetto lavoro di squadra tra Carabinieri e personale del supermercato Conad di Osteria della Fontana di Anagni permette la cattura di due ladruncoli che poco prima avevano rubato generi alimentari di discreto valore commerciale
Ancora un incidente stradale ad Anagni, in località Osteria della Fontana, lungo la via Casilina, teatro negli ultimi tempi di numerosi incidenti.
Festa di Halloween con tante zucche e tanto divertimento anche al centro ricreativo e culturale dell'oratorio di San Giuseppe ad Osteria della Fontana: continua a leggere...