Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Convitto "Regina Margherita", Anna Natalia: "lavorerò con passione per contribuire alla sua valorizzazione"

22 settembre 2014

Abbiamo ricevuto dalla prof.ssa Anna Natalia, presidente dell'associazione "Anagni Viva", la seguente nota che pubblichiamo di seguito integralmente; ringraziamo la prof.ssa Natalia per aver inteso condividerla con la nostra redazione e con i nostri lettori.

Venerdì 26 settembre si riunirà il nuovo Consiglio di Amministrazione del Convitto Regina Margherita al quale parteciperò come membro rappresentante del Consiglio Comunale di Anagni che ha ritenuto di nominare un componente al di fuori del Consiglio stesso. Ho accettato molto volentieri la nomina, ritenendo che fosse il riconoscimento dell'impegno profuso in questi anni, insieme agli amici del Comitato S.O.S. Convitto, affinché questa storica istituzione anagnina non perdesse il ruolo educativo che le appartiene e non vedesse sminuita la sua funzione sociale e culturale, esercitata in oltre 100 anni di attività. Mi auguro di poter contribuire efficacemente alla valorizzazione del Convitto e delle sue importanti prerogative e sono molto grata al Sindaco e al Consiglio Comunale di Anagni che ringrazio sinceramente per il loro attestato di fiducia”.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Di seguito pubblichiamo integralmente una nota pervenuta in redazione dai responsabili di Anagni Viva, l'associazione che fa capo alla prof.ssa Anna Natalia che si occupa di preservare e valorizzare i beni artistici ed architettonici del territorio. Ringraziamo i responsabili di Anagni Viva per aver condiviso con la nostra redazione e con i nostri lettori il testo che segue:
Ieri, mercoledì 1 marzo, nei locali del Convitto Regina Margherita di Anagni è stata firmata la convenzione tra L’Isalm, l’istituto di Storia e di Arte del Lazio Meridionale con il suo presidente prof. Gioacchino Giammaria e il Convitto Regina Margherita rappresentato dal rettore/dirigente prof. Marilena Ciprani, che prevede il trasferimento della Biblioteca e dell’archivio dell’ISALM da palazzo Bonifacio
Gli studenti del Corso ad Indirizzo Musicale del Convitto "Regina Margherita" di Anagni invitano tutti a prendere parte al concerto inaugurale del 125° anno dalla fondazione dello storico Istituto d-evento si terrà venerdì 22 maggio prossimo dalle ore 18.00 presso la Sala della Ragione, nel Palazzo Comunale Jacopo da Iseo.Ad esibirsi saranno le classi di chitarra, pianoforte, flauto e strumenti a percussione, tutti insieme a formare l'orchestra del Convitto.
"Un brindisi ai libri": sabato 6 luglio al convitto nazionale "Regina Margherita" l'evento organizzato dall'Istituto di Storia e Arte del Lazio meridionale
Dopo due giorni di chiusura cautelativa riapre il Convitto "Regina Margherita" e torna al normale esercizio la scuola primaria e la secondaria di primo grado. Il primo cittadino Fausto Bassetta e l'assessora alla pubblica Istruzione Simona Pampanelli hanno incontrato, nel pomeriggio di lunedì, il Rettore della struttura, prof. Roberto Chiararia, facendo presente la relazione che il responsabile dell'Ufficio tecnico Ing. Tonino Salvatori aveva redatto dopo il sopralluogo. Nessun danno e nessun cedimento strutturale è stato rilevato; dato confermato nella mattina di martedì anche dai Vigili del Fuoco del comando provinciale di Frosinone. Le lezioni riprenderanno regolarmente il giorno 25 maggio nella sede del Convitto Regina Margherita. Resterà interdetto l'accesso ad una sola stanza dell'ala dell'edificio adibita ad ospitare le convittrici.