Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

"Nessun provvedimento di riduzione del servizio di trasporto pubblico", Palazzo Jacopo da Iseo smentisce i sindacati

20 luglio 2014

Nessun provvedimento di riduzione del servizio di trasporto pubblico, nessuna data per l'attuazione del provvedimento; l'amministrazione comunale, tramite il suo ufficio stampa, smentisce le organizzazioni sindacali. "E' vero che la Regione Lazio ha ridotto i finanziamenti per il servizio, tagliando circa 300mila euro su 900mila annui destinati alla ditta Corsi&Pampanelli - si legge in una nota inviata a questa redazione dagli uffici di palazzo d'Iseo - a fronte di ciò, comunque, l'amministrazione comunale, nelle persone del sindaco Fausto Bassetta e del consigliere delegato Sandra Tagliaboschi, sta valutando di intervenire per mantenere il servizio a livelli adeguati, ma riducendo corse inutilizzate e non operando tagli selvaggi. Per il periodo estivo - spiegano ancora da Palazzo d'Iseo - verranno, ad esempio, eliminate corse che registrano zero utenti. Il taglio della Regione Lazio va inteso a chilometri e non a corse. Pertanto - precisano ancora il sindaco e il consigliere delegato - il servizio verrà rimodulato in tal senso senza alcun disagio per i cittadini e ripercussioni per il personale. Non risultano, infine, rivolte ufficiali dei sindacati, con i quali, in ogni caso, ci sarà un confronto al momento opportuno".

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Botta e risposta fra l-articolo, da noi pubblicato ieri su queste pagine, relativo alla riduzione del servizio di trasporto pubblico locale. Continua a leggere...
Sarà attivo per tutta la settimana di Pasqua il servizio di trasporto pubblico urbano lungo le vie del centro storico cittadino realizzato dall-iniziativa.
Definite nei giorni scorsi le sette commissioni consiliari permanenti del consiglio comunale di Anagni, formate da otto membri tra esponenti di maggioranza e opposizione. Ecco la composizione.
Il sindaco Fausto Bassetta ha assegnato le sub-deleghe ai dieci consiglieri comunali che sostengono la sua maggioranza (l’undicesimo, Giuseppe Felli, ricopre la carica di presidente del Consiglio). "In questo modo – spiega Bassetta – alcuni campi strategici verranno seguiti con maggiore attenzione e tutti i consiglieri parteciperanno attivamente all’amministrazione comunale".
Al fine di limitare i disagi per gli utenti della linea G del trasporto locale, soppressa a causa della impraticabilità della strada di Monti Fucigno dopo l’eccezionale periodo di maltempo, l’amministrazione comunale di Anagni guidata dal sindaco Fausto Bassetta si è attivata con la ditta Corsi e Pampanelli che gestisce il servizio per chiedere un percorso che permetta ai pendolari di raggiungere più agevolmente il centro storico.