Fiuggi

Dopo oltre tre anni di stop edilizio-urbanistico la Regione Lazio, con determinazione n. 9279 datata 16 giugno scorso, ha conferito la delega al Comune di Fiuggi che dà ai cittadini la possibilità di poter fare ampliamenti, sopraelevazioni, coperture, porticati, volumi tecnici, cubature di recupero “Piano Casa”, nel rispetto della legge vigente ed in possesso dei giusti requisiti.

La notizia è stata accolta subito positivamente da FederAlberghi Frosinone che ritiene tale procedura “più comoda” che, inoltre, “darà la possibilità di adeguare, risanare e trasformare i fabbricati di ogni categoria contemplati entro il perimetro comunale del vincolo paesaggistico“.

“Uno strumento – spiega Bruno Della Morte, presidente di FederAlberghi Frosinone – che velocizza le procedure preesistenti, anche a favore dei settori trainanti dell’economia locale, perché si adeguino alle attuali esigenze ricettive del turismo”.

“Un doveroso ringraziamento alla Regione Lazio – conclude Della Morte – ed in particolare alla consigliera Sara Battisti per il costante interessamento a dimostrazione della vicinanza al territorio ed a Fiuggi in particolare”.