Due escursionisti rispettivamente di 29 e 39 anni originari di Senigallia sono stati tratti in salvo e recuperati dal Soccorso alpino e speleologico del Lazio della stazione di Roma e provincia. I due – che avevano perso l’orientamento nei pressi del Cammino di San Benedetto – dopo aver fornito delle coordinate di massima sono stati raggiunti da una squadra di volontari e riaccompagnati sul sentiero; al momento del recupero, le loro condizioni di salute erano buone.