I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno tratto in arresto un 34enne di Valmontone, già conosciuto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Alla base del fermo – operato dai Carabinieri della stazione di Valmontone – le incessanti richieste di denaro accompagnate da minacce, aggressioni verbali e fisiche nei confronti dei propri genitori conviventi.

I militari, a seguito della richiesta di aiuto pervenuta al 112, sono intervenuti presso l’abitazione del padre 76enne e della madre 70enne, dove hanno immediatamente bloccato il figlio violento che ancora li stava aggredendo e minacciando.

Ricostruito l’accaduto, i Carabinieri hanno accertato che l’uomo aveva ripetutamente richiesto denaro ai due anziani coniugi, richieste sempre sfociate in aggressioni fisiche e verbali. I Carabinieri hanno così arrestato il 34enne che, ad esito del rito direttissimo presso il Tribunale di Velletri, è stato sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Valmontone.