Si riparte, anche se a piccoli passi, verso quella normalità ormai da mesi accartocciata come una palla di carta e gettata nel cestino. Si riparte dallo Sport, dai giovani. Sono state riprese, ieri, alcune delle attività calcistiche nel complesso sportivo “Piergiorgio Tintisona” di Paliano.

L’ASD Polisportiva Città di Paliano ha riaperto proprio da ieri mattina i cancelli ai ragazzi della sua Scuola Calcio, per riattivare quelle attività agonistiche che non necessitano di contatto fisico.

Un programma organizzativo minuzioso si sviluppa nella suddivisione in gruppi di lavoro, da tre o al massimo sei ragazzi, che – con i loro istruttori – si sono ritrovati di nuovo insieme in campo per proseguire gli allenamenti interrotti prima dell’emergenza sanitaria determinata dal Covid19.

Tutti i giovani atleti si presentano al “P. Tintisona” muniti di mascherina, borraccia e pallone personale, prontamente sanificato prima dell’entrata sul rettangolo verde. Un percorso obbligatorio per l’entrata e l’uscita dal complesso sportivo permette agli atleti e ai loro accompagnatori di non creare assembramenti tra una sessione e l’altra di allenamento, rendendo il flusso transitorio molto scorrevole.

La Società palianese ha effettuato tutti i test per la messa in sicurezza del complesso sportivo inerente le normative sanitarie da Covid-19, ottenendo il nullaosta alla riapertura dagli organi preposti.

La Polisportiva Città di Paliano si sta preparando alla stagione sportiva 2020/2021 con tanto entusiasmo ed ottimismo, ripartendo dalla sua Scuola Calcio, dai ragazzi che la colorano, che sono la linfa e lo stimolo costante per migliorare.

articolo di Laura Fantini