Un duro colpo alla città e alla intera comunità ferentinese; è la chiusura, definitiva, della scuola dell’infanzia e primaria delle Suore Francescane di Ferentino, che ha sede al civico 13 di via Caterina Troriani, comunicata oggi alle famiglie dei bambini che la frequentavano – circa 100, in totale – e che saranno costretti dunque a trovarsi una nuova collocazione.

Maurizio Berretta

Questa scuola, seppur nell’ambito paritario e religioso, è un’istituzione scolastica per la Città – spiega il consigliere comunale della Lega Maurizio Berretta – nel suo lungo corso, ha istruito e formato migliaia di bambini e tutt’oggi ha abbondantemente un centinaio d’iscritti.

Le Istituzioni politiche di ogni ordine e grado hanno il dovere di salvaguardare anche tutto l’ambito delle scuole paritarie, le difficoltà che stanno subendo sono tante, dal calo demografico, all’aumento di personale laico, alle difficoltà economiche delle famiglie rese ancor più gravi dall’emergenza sanitaria in atto.

Come la politica sta tentando di sostenere in modo straordinario diverse categorie private, forte serve dalla stessa in intervento sulle scuole paritarie, molte diventate, come nel nostro caso a Ferentino, patrimonio umano. La Città di Ferentino ha un livello scolastico, tra pubblico e privato, sopra la media, serve unità d’intenti della politica locale per salvaguardare questo livello.

Ne vale il futuro dei nostri figli e del grado culturale di Ferentino. Chiederò in Consiglio comunale un impegno formale al Sindaco di Ferentino, sicuro che non si tirerà indietro”.