Anna Nizzi

Mamma di due figli, nonna di cinque nipoti, bisnonna di ben nove pronipoti: servirebbe una tavola molto grande per riunire tutta la famiglia della sig.ra Anna Nizzi di Anagni che ieri – giorno della Festa della Repubblica – ha compiuto 102 anni.

Malgrado la veneranda età, la sig.ra Anna è il punto di riferimento per l’intera famiglia, il pilastro che sembra non accusare il trascorrere del tempo e il cui disarmante sorriso rasserena tutti.

la sig.ra Anna Nizzi (indicata dalla freccia rossa), in una foto del 1939 scattata nel luogo dove ora sorge l’ex Istituto Magistrale “Regina Margherita” e che la ritrae assieme alle sue compagne della squadra di pallacanestro e ai giocatori della squadra maschile

Insegnante fino al 1983 e direttrice dell’asilo comunale “V. Giminiani”, nella sua gioventù è stata una sportiva avendo giocato a basket per molti anni. Tra le tappe più importanti della sua vita, quella del matrimonio con l’amato Cesare Augusto Di Maggio, con il quale ha condiviso gioie e dolori per 66 anni. Fino al 2009 ha coltivato l’hobby della pittura; ancora oggi legge molto e si interessa di tutto ciò che le accade attorno, mostrando uno spirito e un’energia invidiabili e una capacità di rapportarsi con tutti in modo aperto e spiritoso.

Nata il 2 giugno 1918, Anna ha attraversato tante fasi terribili della storia nazionale.