Nel corso della mattinata di ieri, durante alcuni servizi di vigilanza stradale sull’Autostrada del Sole, il personale della Sottosezione della Polizia Stradale di Cassino ha notato una donna che passeggiava lungo l’autostrada nei pressi del casello di San Vittore del Lazio.

Immediatamente si sono resi conto che la cinquantenne appariva disorientata e confusa ma, dopo una serie di domande, sono riusciti a farsi dire che proveniva da Campitello Matese, in provincia di Caserta, e che era riuscita ad arrivare fino a dove era stata intercettata dagli agenti a bordo di un veicolo della Polizia Municipale del suo paese, auto che la stessa aveva lasciato in sosta presso l’adiacente uscita autostradale di San Vittore. In effetti il mezzo è stato trovato nei pressi del casello.

La pattuglia con l’ausilio di altro personale ha effettuato una serie di accertamenti dai quali è risultato che in effetti la donna aveva sottratto l’auto nella stessa mattinata, così come era stato anche accertato dagli agenti della Polizia Locale dopo aver visionato i filmati delle telecamere del comando. La donna è stata denunciata per furto mentre la vettura è stata riconsegnata alla Polizia Locale di Campitello Matese.