Cambio della guardia ai vertici della sezione anagnina del Polo Civico, il movimento che in città è in coalizione con la maggioranza capitanata dal sindaco Daniele Natalia, e che esprime in consiglio comunale il presidente dell’assise Giuseppe De Luca.

da sinistra: Massimiliano Vecchi e Giuseppe De Luca

Nei giorni scorsi infatti il coordinatore cittadino del movimento, Massimiliano Vecchi, ha annunciato l’intenzione di fare un passo indietro, decidendo di voler restare nel movimento, ma come vicecoordinatore.

Magno D’Angeli

Nuovo coordinatore della realtà civica sarà Magno D’Angeli. Il presidente del consiglio comunale, commentando la novità, ha voluto chiarire che il passo indietro di Vecchi è dovuto esclusivamente a motivi di tipo personale, visto che gli impegni lavorativi non consentivano più da qualche tempo a Vecchi di seguire da vicino le vicende legate alle gestione politica del movimento sul territorio. Di qui la scelta di restare nel movimento, ma come vice coordinatore.

De Luca ne ha anche approfittato per ringraziare D’Angeli per il suo ingresso nel movimento. “La sua storia politica è stata finora diversa dalla nostra – ha detto De Luca – proprio per questo voglio ringraziare pubblicamente D’Angeli per la fiducia che ci ha dimostrato scegliendo noi per tornare ad un impegno concreto per la sua città. A dimostrazione del fatto che – ha spiegato ancora il presidente del consiglio comunale – il nostro movimento è in ascesa sul territorio, e rappresenta un punto di riferimento preciso per quanti guardano alla politica non con aspirazioni personali o identitarie, ma per puro spirito di servizio”.

————————–

Pubblichiamo, di seguito, la richiesta di rettifica a firma di Gianfranco Pizzutelli, presidente nazionale di Polo Civico, giunta a questa redazione dopo la pubblicazione del nostro articolo: