Padre Giulio Albanese

Padre Giulio Albanese è stato scelto come “padrino” dell’attesa manifestazione “Raccontiamo Fiuggi”.
A lui spetterà di indicare la nomination del vincitore della seconda edizione del concorso letterario organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Fiuggi e dall’associazione culturale “Il Trovautore”.

“Abbiamo sentito più volte dal Santo Padre: “…quello che stiamo vivendo non è un’epoca di cambiamento ma un cambiamento d’epoca”.
Stiamo affrontando una nuova fase – ha spiegato Padre Giulio Albanese – e uno dei segnali significativi di questo cambiamento è proprio la Covid19. Il mondo sarà diverso da quello che abbiamo lasciato prima della pandemia e questo vale anche per Fiuggi. In quest’ottica è importantissimo dare spazio ai giovani perché rappresentano il presente e il futuro.

I loro racconti e i loro elaborati saranno fonte di ispirazione per tutti coloro che sono nella stanza dei bottoni. Ringrazio l’amministrazione comunale per avermi reso partecipe di questa importante e bella iniziativa”.
Siamo onorati che un grande comunicatore come Padre Giulio Albanese – giornalista professionista, già direttore di Misna e collaboratore di autorevoli testate giornalistiche come l’Avvenire – sarà il testimonial della kermesse “Raccontiamo Fiuggi”.

In questi tempi difficili come questo che stiamo vivendo – hanno commentato il sindaco Alioska Baccarini e il vicesindaco Marina Tucciarelli – raccontiamo e raccontiamoci, cercando di regalare emozioni a noi stessi e a chi ci legge”.
Per visualizzare il regolamento e scaricare la scheda di iscrizione è possibile cliccare sulla pagina Facebook dell’assessorato alla Cultura e Centro storico del Comune di Fiuggi e sulla pagina Facebook di Trovautore oppure cliccando sull’apposito link che compare sulle pagine social.

articolo e foto a cura dell’ufficio stampa del Comune di Fiuggi