Il consiglio comunale di Frosinone si terrà, in seconda convocazione, in totale sicurezza, giovedì 14 maggio con inizio alle ore 15,30 nei locali posti in Piazzale Europa (Immobile Centro Città ex FORUM), sede della Sala Protezione Civile C.O.M. (Centro Operativo Misto). Cinque i punti all’ordine del giorno, oltre alla comunicazione del sindaco Nicola Ottaviani sull’emergenza sanitaria da Covid. Al termine della seduta, a seguire, il question time, con interrogazioni a risposta immediata e interpellanze.

Il sindaco Ottaviani, infatti, ha chiesto al presidente del consiglio comunale, Adriano Piacentini, di dare disposizione agli uffici preposti perché fossero messe in atto tutte le misure di profilassi, igiene e sicurezza, volte a tutelare la salute dei partecipanti all’assise civica.  Le postazioni del sindaco, del presidente del consiglio, dei consiglieri e degli assessori saranno dislocate a una distanza superiore a un metro l’una dall’altra; anche il personale di segreteria e del Ced siederà ai propri banchi, rispettando la medesima norma.

I giornalisti avranno a disposizione un ampio spazio dedicato, una sala stampa, con televisore (su cui sarà visibile la diretta della seduta) e telefono. Anche la cittadinanza potrà usufruire, presso i locali ex Forum, di uno schermo su cui seguire il consiglio in streaming. Sul pavimento sono stati apposti segnali per orientare, con un percorso pedonale ad hoc, le diverse tipologie di partecipanti (consiglieri, dipendenti, forze dell’ordine, giornalisti, cittadinanza), permettendo così di raggiungere agevolmente la postazione assegnata.

Si potrà accedere al consiglio tramite l’ingresso (dotato di un angolo adibito alla pulizia della mani, con gel igienizzante e guanti) riservato alla Protezione civile, separato dalla zona occupata dagli uffici della Polizia locale mediante transenne. Qui, un dipendente comunale munito di termoscanner misurerà, a debita distanza, la temperatura agli intervenuti. Nella sala consiliare sarà utilizzato un microfono speciale: dopo ogni intervento, infatti, sarà sottoposto a igienizzazione tramite spray specifico.

Nel tardo pomeriggio di mercoledì, la ditta incaricata provvederà a sanificare gli ambienti, le sale, le sedie e le postazioni, operazione che sarà ripetuta a conclusione della seduta di consiglio comunale.