Con grande generosità, un agente della Polizia stradale di Frosinone, di cui sono state rese note solo le iniziali (P.M.), ha voluto fare dono al Comune di Frosinone di alcune carte prepagate, da spendere presso un supermercato del Capoluogo, allo scopo di acquistare generi di prima necessità per le famiglie investite dal disagio economico-sociale, a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

In un momento di grande difficoltà per l’intero Paese – ha dichiarato il sindaco, Nicola Ottaviani – è encomiabile come tante persone, tra le quali va annoverato senz’altro l’agente della Stradale che ha voluto far dono al Comune dei buoni, portino avanti il valore della coesione sociale, tendendo una mano agli altri e dando il proprio contributo affinché siano rinsaldati i legami di appartenenza a una comunità sempre più forte e più solidale”.