E’ stata accolta l’istanza della Lega proposta dal consigliere capogruppo Maurizio Berretta nel corso dell’ultimo Consiglio comunale del 23 aprile 2020 per la riapertura dei termini per la costituzione di un elenco di esercizi commerciali accreditati per l’accettazione di voucher per l’acquisto di beni di prima necessità per le famiglie e le persone in difficoltà a causa della situazione emergenziale da Covid-19.

A darne notizia, in una nota inviata a questa redazione, il segretario politico della Lega di Ferentino avv. Patrizio Coppotelli il quale spiega inoltre che “di fatto alcuni esercenti di Ferentino erano rimasti esclusi dall’iniziativa non avendo avuto la possibilità di parteciparvi, pur manifestando il loro interesse ad aderire alla stessa.

Inoltre – spiega Coppotelli – il sollecito alla riapertura di tale elenco è derivato da una evidente esigenza di interesse pubblico sia per permettere l’ampliamento delle attività esercenti, offrendo maggior servizio e pari opportunità commerciali, sia per permettere ai cittadini di diverse località di acquistare con i voucher ricevuti i beni di prima di necessità presso l’esercizio più vicino alla propria residenza così incentivando il rispetto delle prescrizioni vigenti in materia, in particolare limitare lunghi spostamenti ed evitare di concentrare i consumatori in pochi esercizi, ovvero evitare assembramenti”.

La modulistica – liberamente scaricabile dal sito web istituzionale del Comune di Ferentino a questo link – dovrà essere inviata, debitamente compilata e firmata, esclusivamente a mezzo Pec entro le ore 10:00 del prossimo otto maggio all’indirizzo protocollo.ferentino@pec.cap.it.