Foto Laconi

“Tutti noi non vediamo l’ora di tornare in campo per allenarci e giocare, ma credo che dovremo avere pazienza ancora per diverso tempo”. A parlare è Francesco Rizzitelli, giovane centrocampista dell’Atletico Terme Fiuggi che, nonostante la giovane età, si è ritagliato il suo spazio nello scacchiere tattico di mister Beppe Incocciati. Per lui, in stagione, è infatti arrivata anche la gioia per aver siglato il suo primo gol in Serie D nella sfida contro il Tolentino: “E’ stata una bellissima soddisfazione a livello personale, la più bella da quando gioco in questo campionato e per questo sono davvero contento”. Quindi passando ad analizzare la stagione, fin quando è stato possibile giocare, il giocatore biancorosso aggiunge: “Abbiamo avuto un inizio non molto facile, nel quale abbiamo incassato qualche sconfitta di troppo. Con il passare delle settimane, però, abbiamo trovato il giusto assetto e questo si è rispecchiato sia nelle prestazioni, che sono migliorate, che nella serie di risultati positivi che abbiamo inanellato. Potevamo fare qualcosa in più, però non so se abbiamo peccato qualcosa sotto il profilo mentale o dell’esperienza, anche perché fisicamente siamo sempre stati bene. Il bilancio della stagione, però, è certamente positivo”.

articolo a cura dell’ufficio stampa dell’Atletico Terme Fiuggi