Dopo un doveroso stop durato oltre un mese per fronteggiare la diffusione del virus, il Comune di Segni ha dato il via libera per riaprire i mercati ortofrutticolo e alimentare di piazza Risorgimento.
Le difficoltà della pandemia in queste settimane sono state molteplici, sia per i privati che per le aziende e le attività commerciali, che hanno dovuto abbassare le serrande senza avere alcuna certezza sul proprio futuro: la riapertura dei mercati cittadini dona a Segni e ai segnini un primo segnale di ripresa. “Speriamo che l’emergenza sanitaria venga risolta presto, intanto siamo felici di tornare a lavoro!”, fanno sapere i titolari dei banchi. Sia i cittadini che i negozianti dovranno adattarsi ad una quotidianità diversa, trasformando misure extra-ordinarie in buone abitudini. Ci vorrà un po’ di pazienza e tanto buon senso per evitare che il rischio di contagio torni a salire. Però già un segnale importante di ripartenza e positività arriva da questa bellissima città.