Natalino Mazzucchi

Anagnia e la città di Anagni piangono la scomparsa di un caro amico e caro lettore, venuto a mancare nelle scorse ore a causa di improvviso attacco di cuore. Natalino Mazzucchi, storico rappresentante di una famiglia di apprezzati professionisti vivaisti, amico degli animali, è morto questa mattina durante il trasporto in ospedale dopo essersi sentito male nella sua abitazione di località Osteria della Fontana di Anagni. Attivo in politica e nella comunità di cui faceva parte, lo avevamo sentito l’ultima volta alcuni giorni fa: ci aveva chiamato per chiederci conto di come fare per aiutare quella fascia debole della popolazione più duramente colpita dall’emergenza sanitaria di questo periodo. Alcuni anni fa ci aveva affidato una lunga lettera, pubblicata qui, per spiegare quali erano le cose che, secondo lui, avrebbero dovute essere fatte per rendere migliore e più bella la nostra città. La nostra redazione, i nostri lettori e quanti lo hanno conosciuto si stringono forte ed affettuosamente attorno alla famiglia per questa tragica dipartita.