Matteo Villani

Una dipartita tanto prematura quanto dolorosa, che ha lasciato l’intera comunità anagnina attonita e sgomenta: Matteo Villani, stimato professionista e tecnico informatico, originario del Foggiano, è venuto a mancare lo scorso lunedì 30 marzo a causa del Covid 19 nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Santa Maria della Misericordia a Perugia dove si trovava ricoverato da una settimana.
Insieme alla sua famiglia era arrivato ad Anagni oltre quarant’anni fa in qualità di dipendente della ex Lepetit, dove ha lavorato fino al pensionamento. Gli amici lo ricordano come persona molto disponibile e generosa, aperta all’aggregazione e convivialità: “pienamente integrato nel tessuto sociale della nostra città, insieme alla moglie Melina, maestra elementare benvoluta ed apprezzata dai suoi numerosi alunni, ha sempre partecipato alle tante attività ed iniziative culturali anagnine. Rammaricati per la sua prematura scomparsa, ci uniamo al profondo dolore della moglie e dei figli”.

“È con profondo cordoglio che l’Amministrazione Comunale di Anagni si stringe alla famiglia del sig. Matteo Villani venuto a mancare a causa del Covid-19 a Perugia. Per tanti anni Matteo Villani è stato residente ad Anagni e tutti noi lo ricordiamo con affetto. A tutti i famigliari giungano le più sentite condoglianze”; lo scrive il sindaco Daniele Natalia su Faceboook. Anche la nostra redazione, e tutti i nostri lettori sono vicini alla famiglia e agli amici di Matteo in questo momento difficile.