Nei giorni scorsi, attraverso la Fondazione Boccadamo, realtà senza scopo di lucro da egli stesso fondata, è l’imprenditore ciociaro Tonino Boccadamo è intervenuto in soccorso delle strutture sanitarie della Provincia, donando con consegna diretta alcune migliaia di mascherine per uso chirurgico presso i Pronto Soccorso degli ospedali di Frosinone, Sora e Alatri, alla Asl di Frosinone e al Comando Provinciale del Carabinieri. Un gesto di riconoscenza e di sostegno verso coloro i quali stanno fronteggiando in prima linea il Covid-19, nonostante la scarsità di supporti di protezione individuale.
«E’ evidente il grande sforzo che i nostri medici, infermieri, tutti gli operatori sanitari, come anche le forze dell’ordine, stanno facendo in questi giorni – ha dichiarato Tonino Boccadamo – il loro lavoro è encomiabile ed eroico, perché mettono a rischio la loro stessa vita per salvare le nostre. Dispositivi come le mascherine chirurgiche, indispensabili per fronteggiare la prima fase dell’assistenza, scarseggiano, rendendo meno sicuro l’operato di tutte quelle persone che stanno lavorando, per garantire i servizi essenziali. Per questo ho ritenuto necessario adoperarmi, mostrando la mia personale riconoscenza agli uomini e alle donne che fronteggiano tutto questo, e soprattutto perché sono certo che ciascuno di noi deve fare la propria parte. Anche chi rispetta le norme e resta in casa sta dando il proprio contributo per vincere questa battaglia. Insieme, ne sono certo, ce la faremo».