Stagione 2019/2020 conclusa. Non è stata sicuramente una decisione facile quella presa oggi da Gianni Petrucci, presidente della Federazione Italiana Pallacanestro, che, dopo aver consultato il Consiglio Federale, ha dichiarata conclusa “la stagione per ogni attività organizzata dai comitati regionali: minibasket, giovanile, senior, maschile e femmine”. La lettera è stata già inviata a tutte le società del territorio nazionale. Si legge nella nota inviata a questa redazione:

nel contesto del dramma emergenziale che sta vivendo il nostro Paese e, più in generale, l’intera comunità mondiale, a seguito delle analisi svolte nel corso della riunione del Consiglio federale dello scorso 9 marzo e dopo aver ascoltato il parere del vicepresidente vicario, del rappresentante della consulta e del coordinatore delle attività del Settore Agonistico, il presidente FIP Giovanni Petrucci ha ritenuto di adottare il provvedimento che dichiara conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati Regionali FIP

LE PAROLE DEL PRESIDENTE DELLA FORTITUDO ANAGNI MMX TOMMASO DI PALMA

<< È una doccia fredda – dichiara il Presidente Di Palma – mi aspettavo sarebbe arrivato questo momento, magari tra qualche giorno, ma era comunque nell’aria che qualcosa sarebbe cambiato. Viviamo in un momento che si può definire surreale per tutti: a partire dai bambini a finire ai propri genitori. Se penso al giorno in cui ho deciso di interrompere le attività preventivamente per la salute di tutti, mai mi sarei aspettato poi di arrivare ad una situazione emergenziale di questo tipo, penso ai nostri atleti più piccoli che stanno vivendo tutto questo senza andare a scuola ma sopratutto senza praticare sport. Penso ai genitori dei nostri atleti, perché il pensiero va anche a loro che c’è chi vive un momento di difficoltà anche lavorativo, e penso anche alla mia famiglia>>.
Sono queste le prime parole del Presidente biancorosso che continua dicendo: << l’interruzione dei campionati ci costringe a rivedere tutto il piano che ci eravamo prestabiliti a settembre, diciamo siamo costretti a fare un passo indietro. Tutto ciò però non ci ferma, saremo pronti a RIALZARCI, A REAGIRE E A RIPARTIRE. Non appena il sistema sanitario dichiarerà le condizioni adatte, il Centro Sportivo riaprirà le porte, ripartirò subito con gli allenamenti anche se dovesse essere in piena estate, ripartirò con dei tornei e farò ripartire anche le attività senior. Rimango inoltre con il punto interrogativo del Torneo Città Dei Papi, se ci saranno le condizioni si farà.>> Un invito quindi a non scoraggiarsi, a tenere duro, un invito che si rivolge anche a tutti coloro che non praticano Basket, ci saranno tempi migliori, tutto andrà bene e noi saremo pronti a RIPARTIRE.

Sulla questione è intervenuta, con una nota, anche l’assessore allo Sport del COmune di Anagni Jessica Chiarelli. Ecco le sue parole.

È di ieri sera il provvedimento ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro che dichiara conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati Regionali.
Ad Anagni la pallacanestro è una delle discipline sportive più amate, seguite e giocate da piccoli e grandi. Ci auguriamo che questo momento d’emergenza finisca presto e che tutti i bambini e ragazzi anagnini amanti della palla a spicchi possano tornare a calcare il parquet dei campi. Torneremo più forti di prima. Coraggio Anagni, coraggio Italia!