Pasquale Ciacciarelli

“Alla luce dell’emergenza covid-19 ho scritto una lettera al presidente della Regione Lazio Zingaretti ed al vice presidente Leodori per richiamare la loro attenzione sulla necessita’ di reperire posti di terapia intensiva e sub intensiva in Provincia di Frosinone, per arginare il diffondersi del fenomeno virale”. Cosi’ in una nota il consigliere regionale della Lega, Pasquale Ciacciarelli.

“Come noto, due importanti strutture ospedaliere, comunque attive sul territorio, come quelle di Pontecorvo ed Anagni, una trasformata in Casa della salute, l’altra in presidio sanitario, se opportunamente ristrutturate, dal punto di vista della attivita’ intensiva, potrebbero essere due ulteriori importanti riferimenti, uno a nord della provincia, l’altro a sud, ed affiancare, nel caso anche alleggerire di lavoro, gli ospedali di Frosinone e Cassino- spiega Ciacciarelli- La situazione sanitaria, sia a livello nazionale, che a livello locale, e’ di tale drammaticita’, da richiedere ogni sforzo e ogni iniziativa possibile, frutto ovviamente di buon senso e fattibilita’, per reperire posti letto in terapia intensiva e sfruttare la disponibilita’ esistente, anche se ovviamente da rimodulare e rendere funzionale al bisogno”. “Non e’ consentito perdere tempo- conclude Ciacciarelli- ma bisogna intervenire con assoluta urgenza, per far si che la risposta sanitaria in provincia di Frosinone, in caso di picchi ulteriori di casi di Covid- 19, sia puntuale, efficiente ed efficace, anche e soprattutto, in termini di disponibilita’ di posti letto in regime di intensiva e sub intensiva”.