Porta Cerere, uno dei monumenti più amati e riconoscibili dall’intera comunità anagnina, si riaccende dei colori della bandiera nazionale; a volerlo, l’amministrazione comunale di Anagni capitanata dal sindaco Daniele Natalia: “il tricolore come simbolo di comunità, identità e orgoglio di quello che siamo e che saremo sempre”, scrive il primo cittadino su Facebook. Che, poi, aggiunge: “vederlo oggi emoziona molto, personalmente mi sono emozionato e non mi vergogno a dirlo pubblicamente, perché credo nessuno in questo momento può negare che solo attraverso l’unione e la condivisione sotto uno stesso valore si possono superare le grandi prove. Guardo il tricolore e vedo la nostra amata città, ma soprattutto vedo Voi, uno a uno, che state dimostrando tutto il vostro valore”.