Home Area Nord Anagnino denunciato dai Carabinieri per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità: si era recato...

Anagnino denunciato dai Carabinieri per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità: si era recato a Ferentino per acquistare cocaina; denunciati anche i due spacciatori albanesi che gliel’hanno ceduta

Nel tardo pomeriggio di ieri a Ferentino, i militari della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale due 19enni di origini albanesi, domiciliati a Ferentino. I militari nel corso del servizio teso a contrastare il fenomeno del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato i due mentre cedevano, dietro compenso di denaro, della sostanza stupefacente ad un 33enne anagnino. Al fine di eludere il controllo, i due hanno provato a spintonare i militari ma sono stati prontamente bloccati e trovati in possesso della somma contante di euro 100, ritenuta provento dell’attività illecita, nonché grammi 0,18 di cocaina; il tutto è stato sottoposto a sequestro.
L’acquirente, già censito per reati in materia di stupefacenti, oltre che essere segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di stupefacenti, è stato altresì deferito in stato di libertà per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, avendo violato le prescrizioni imposte dal DPCM del 09 marzo 2020 volte a contenere il fenomeno del contagio da Covid-19