Nel pomeriggio di ieri, ad Alatri, i militari del Nucleo Operativo della locale Compagnia – in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Frosinone – hanno tratto in arresto per furto aggravato e continuato G.P, 43enne alatrense, già censito reati specifici, ricettazione, minacce, lesioni personali, stupefacenti ed avvisato orale.
L’attività info-investigativa condotta dai militari ha permesso di accertare che l’uomo, a fine febbraio, oltre al furto presso l’Istituto scolastico “Sandro Pertini” per il quale era stato arrestato in flagranza e sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, si era reso responsabile, sempre ad Alatri, di altri analoghi furti presso di istituti scolastici e chiese. L’odierna misura di aggravamento, disposta dal Tribunale a seguito degli accertamenti espletati dai Carabinieri, si è resa necessaria per arginare l’impeto delittuoso del soggetto. A carico dell’uomo è stata altresì avanzata la proposta per l’emissione della misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di pubblica sicurezza.